Rugby

I Mascalzoni col turbo: 5 punti nella prima di campionato

Ottimo inizio per i ragazzi di Bellucci, Volpi e Giomi, che vincono la prima partita 46 a 17

Domenica 9 ottobre al campo Aldo Castellani di Cecina si è tenuta la prima partita del Girone 1 del Campionato Interregionale di serie C, vedendo i Mascalzoni del Canale ospitare gli avversari del Bellaria Pontedera.
La partita inizia subito in quarta per i nero-verdi, con Ambrogini che apre le marcature con un calcio di punizione, seguito dalla meta di Oretti e alle due di Pellegrini. Gli ospiti faticano a tenere il ritmo dei Mascalzoni, che imponendosi sulle fasi di gioco statico e aperto macinano metri su metri, segnando altre due mete, prima Pellegrini poi Annovi (trasformate da Ambrogini). La fase finale del primo tempo vede però un calo di concentrazione dei nostri ragazzi, momento che viene subito sfruttato dal Pontedera che segna una meta allo scadere.
L’inizio del secondo tempo, nonostante le belle azioni personali di Politanò e Mangoni che aggiungono due mete al tabellone, non cambia la musica: i Mascalzoni non riescono a giocare con il ritmo e la scioltezza della prima frazione di gioco. Il Bellaria invece si mostra più cinico, monopolizzando le fasi statiche ed il possesso palla, costringendo i nero-verdi ad azioni isolate e non efficaci. Gli sforzi della squadra ospite si traducono in due mete di buona qualità, che accorciano le distanze sul 41-17.
Nonostante la sbandata i Mascalzoni riescono a compattarsi negli ultimi minuti di gioco, riuscendo con ultimo assalto ad entrare in meta con Passante C., chiudendo il risultato sul 46 a 17. Non una prestazione a tutto tondo per i ragazzi di Bellucci, Volpi e Giomi, che avranno una settimana per preparare la prossima sfida in casa del Rugby Rufus, reduce da una vittoria contro il Rugby Lucca.
La formazione: Oretti, Rragami, Mangoni, Cambi, Gianfaldoni, Catta, Leoncini, Casini, Annovi, Ambrogini, Politanò, Ricciardi, Pellegrini, Orsucci, Paoletti, Dominici, Ciulli, Passante C., Vanni, Passante D., Dobjani.
Gli allenatori: Bellucci, Volpi, Giomi.
Di Nicolò Orsucci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Ischia, la vicinanza della Nazionale di calcio elbana

Il responsabile della squadra, Gaetano D'Auria: "Un momento di lutto anche per noi"

Cinque società elbane solidarizzano con la FIGC LND

"In merito alla questione Nazionale Elbana, non prendiamo alcuna posizione"

Mingo Lucchesi si aggiudica il Campionato FIT-Tpra

L'elbano ha sbancato il torneo di Follonica All star maschile open di tennis