Nello Scavo chiude la rassegna letteraria Parole in Chiostro

L'inviato di Avvenire sabato 8 ottobre alle 16.30 presenta il suo ultimo libro "Kiev"

Nello Scavo: a Portoferraio con “Kiev” l’inviato speciale di Avvenire
“Non poteva che concludersi così, in bellezza ma anche approfondimento e riflessione” commenta Silvia Boano di Mardilibri a proposito di Parole in chiostro, la rassegna letteraria dell’estate 2022 che arriva al termine proprio questo sabato 8 ottobre, alle ore 16:30, nel chiostro del Centro Culturale De Laugier insieme ad una penna indiscussa del giornalismo italiano contemporaneo, Nello Scavo.
Inviato speciale di “Avvenire”, con numerosi riconoscimenti ricevuti come il Premio CIDU per i Diritti Umani e Il Premiolino (2020), Scavo ha coperto negli anni numerose zone calde del mondo fra cui la ex Jugoslavia e l’America Latina.
A Portoferraio, sabato sera, l’Autore porterà Kiev, il suo ultimo libro – edito da Garzanti – che racconta il rapido tracollo degli eventi nella capitale ucraina dal febbraio 2022, rimanendo fedele ai fatti ma senza dimenticare attraverso testimonianze e immagini nitide i volti e le storie di chi, questo conflitto, lo subisce senza tregua ogni giorno. Ad accompagnare l’Autore nella presentazione sarà Giacomo Alberto Vieri, giornalista e co- fondatore di Florence Must Act, associazione che fa lobbying sulle istituzioni locali chiedendo nuove e migliori politiche migratorie nazionali ed europee.
Boano ci tiene ancora una volta a ringraziare, per il sostegno economico e la partecipazione, il Comune di Portoferraio, l’Assessorato alla Cultura, la Pro Loco, l’organizzativo del Centro Culturale De Laugier (Franco Ballone e Samantha Pucci), e Arnaldo Gaudenzi per la parte tecnica di luci e suoni. Ancora dalle parole della libraia: “E’ stato molto importante e bello lavorare insieme al nostro Comune nella stesura di una programmazione condivisa. La voglia di fare è tanta, e già dalle prossime settimane ci metteremo a creare un cartellone per l’estate 2023, per consolidare sempre di più questa rassegna culturale della città”.
In seguito alla presentazione, il pubblico è invitato in Piazza Della Repubblica, presso Mardilibri, per la chiusura della campagna di tesseramento ANPI e ancora un momento di firmacopie e condivisione con il giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Le letture del mese di novembre alla Biblioteca Foresiana

Due nuovi appuntamenti per raccontare ad alta voce le storie amate dai più piccini

All'”Elbano errante” il Premio Manzoni al Romanzo Storico

L'ultimo libro di Pino Cacucci ha ottenuto la maggioranza dei voti della giuria popolare

Luciano Gelli ha presentato il suo “2034 La terra brucia”

Inaugurata la rassegna letteraria “Librer.di” organizzata dalla libreria MardiLibri