Portoferraio

La Terza enogastronomia dell’Alberghiero incontra Il Caprile

di Istituto Statale d'Istruzione Superiore “R. Foresi”

I ragazzi della Terza enogastronomia hanno incontrato ieri, nel plesso di Concia di Terra, l’azienda casearia Il Caprile che opera nel territorio di Sant’Ilario e San Piero. Si tratta del primo incontro nell’ambito del progetto “Viaggiando attraverso le eccellenze toscane”, coordinato dal prof. Gennaro Bellomo con la collaborazione della prof.ssa Roberta Di Biase, coinvolgerà il consorzio di tutela della Finocchiona IGP, il consorzio tutela del Pecorino Toscano DOP, il consorzio tutela Olio Toscano IGP e alcune aziende del territorio per permettere ai ragazzi di approfondire la conoscenza diretta delle specificità della cucina locale e regionale. Al termine del calendario degli incontri si svolgerà un contest culinario d’Istituto che premierà i migliori piatti realizzati dai ragazzi con i prodotti conosciuti e approfonditi durante il progetto.
Nel primo incontro, i ragazzi della Terza enogastronomia guidati dal prof. Bellomo, dalla prof.ssa Fortuna Sarappa, dal prof. Mario Di Padova e dall’assistente tecnico di sala e bar Claudio Marzano sono stati coinvolti dai titolari dell’azienda, Daniele e Moira Mattera, nella realizzazione di tre formaggi (uno stracchino, un primo sale e una ricotta). I ragazzi, oltre a partecipare attivamente alla lavorazione dei formaggi sono intervenuti ponendo interrogativi che hanno fatto emergere la passione per metodologie di produzione e di lavoro che rispettano i tempi e i limiti dell’ecosistema e la vita degli animali, come del resto è nel modus operandi de Il Caprile, che si definisce “laboratorio artigianale”. All’incontro è intervenuta anche la Dirigente Scolastica prof.ssa Alessandra Rando, che ha sottolineato l’importanza per l’Istituto Alberghiero di creare legami con le aziende di produzione enogastronomica del territorio che puntano sulla sostenibilità, tema cardine della declinazione della transizione ecologica in ambito educativo, e hanno una visione etica del consumo.

Istituto Statale d’Istruzione Superiore “R. Foresi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

25 novembre, le iniziative del “Foresi” e del “Cerboni”

Inaugurata una nuova panchina rossa. In scena anche lo spettacolo "Vietato morire"

Una donazione per la biblioteca scolastica del Liceo Foresi

La Fondazione Acqua dell’Elba ha donato libri scelti con un sondaggio tra gli studenti

Il Liceo scientifico Foresi e il giornalismo del Terzo Millennio

Gli studenti della Quarta e della Quinta e il progetto con la redazione di ElbaPress