Giornata Nazionale dei Piccoli Musei, iniziative all’Elba

Domenica 18 settembre, il programma nei Musei del Sistema Museale elbano

Domenica 18 settembre si svolgerà la 5° Giornata Nazionale dei Piccoli Musei, promossa dall’Associazione omonima.

Un’occasione speciale per la quale i Musei dell’Arcipelago Toscano afferenti a S.M.AR.T. offrono un variegato programma di eventi diffusi sul territorio per bambini, famiglie e appassionati.

Il tema promosso dall’associazione per questa annualità è “i piccoli musei sono la porta del territorio”, una giornata particolare in cui poter scoprire le eccellenze dell’isola tramite approfondimenti scientifici, visite alle mostre in corso, laboratori didattici e molto altro ancora.

I Piccoli Musei offrono, infatti, un legame più stretto con il territorio e con la comunità, e hanno la capacità di essere accoglienti e di offrire esperienze originali ai visitatori.

Obiettivi dell’iniziativa sono: stimolare gli ingressi ed aumentare il numero dei visitatori nei piccoli musei, fare conoscere la realtà e il valore dei piccoli musei ai diversi “pubblici”, alle istituzioni e ai media, valorizzare il ruolo e le funzioni dei piccoli musei, che non sono semplicemente una versione ridotta di quelli di grande dimensione.

Tutte le attività sono gratuite ed è previsto per i partecipanti un “dono”, un regalo speciale in ricordo dell’evento.

Di seguito il programma previsto nei vari Comuni elbani:

 

COMUNE DI PORTOFERRAIO

Pinacoteca Foresiana | Fortezze Medicee

In occasione della Giornata nazionale dei piccoli musei il Comune di Portoferraio, in collaborazione con la Cosimo de’ Medici e l’Associazione Opificio LiberArti, organizza una “Caccia all’indizio itinerante” nei musei del circuito cittadino, e, a seguire, laboratorio di pittura en plein air.

Omaggio della giornata sarà il dipinto realizzato dai partecipanti nel corso dell’attività

L’attività è gratuita ed è rivolta ai bambini dai 6 ai 12 anni.

Ritrovo: ore 10.30 presso la Pinacoteca Foresiana (Centro culturale de Laugier, Portoferraio)

Info e prenotazioni: InfoPoint Tel. 0565.1933589

 

MUSEO OPEN AIR ITALO BOLANO

Via di Scotto 14, loc. San Martino, Portoferraio

Domenica 18 settembre, dalle ore 10.00 fino alle 19.00 sarà possibile vistare gratuitamente l’Open Air Museum Italo Bolano, centro d’arte contemporanea d’eccellenza sul territorio elbano.

Il museo offrirà ad ogni visitatore un piattino in ceramica raku, realizzato nel laboratorio didattico del Centro, che riporta il logo della Fondazione Italo Bolano che da quest’anno conduce le attività nel Museo fondato dal grande artista scomparso due anni fa.

Info e prenotazioni: Tel. 338 6996406; arte@italobolano.com

 

COMUNE DI CAPOLIVERI

Museo del Mare

Il Museo del Mare di Capoliveri, alle ore 17.30, organizza per l’occasione una “Caccia al tesoro” all’interno degli spazi museali.

In omaggio i partecipanti riceveranno un vero cappellino da pirata realizzato nel corso dell’iniziativa.

Info e prenotazioni: Tel. 393.9059583;  393.8720018

 

 

COMUNE DI RIO

Museo Archeologico del Distretto Minerario

Rio nell’Elba, via G. Mazzini 2,/via delle Cantine 10A 

Nell’ambito della mostra “Il ferro e l’oro. Rotte mediterranee tra Etruria e Oriente” ospitata al museo fino a 2 ottobre, e del progetto di rete Elba Etrusca, alle ore 17.30 si terrà la conferenza Marsiliana dAlbegna 2002-2022: venti anni di ricerca archeologica” a cura del prof. Andrea Zifferero (Dipartimento di Scienze Storiche e dei Beni Culturali, Università di Siena).

Seguirà brindisi con spumante locale.

Evento gratuito

Info e prenotazioni: Tel.0565.939227;  info@parcominelba.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Amici fragili, un progetto per esprimere la creatività

Capofila la Fondazione Isola d'Elba Onlus. I programmi e le modalità per partecipare

Rallye, il sindaco apripista per invitare alla solidarietà

Montagna ha aderito all'iniziativa AGBALT. Tre località illuminate del colore simbolo

Portoferraio e Grasse, una promozione turistica comune

Martedì 20 settembre è previsto il rinnovo della carta dell'amicizia delle due città