Impianti energie rinnovabili: ditta deve avere “patentino”

CNA organizza un corso di aggiornamento on line in partenza il 21 settembre

“Mai come adesso si sente parlare dell’importanza della transizione energetica verso gli impianti alimentati da FER, cioè le fonti di energie rinnovabili, attenzione però – avvisa Ilaria Niccolini  coordinatrice sindacale di CNA Impianti – perché chi effettua l’installazione o la manutenzione di questi impianti deve obbligatoriamente aver conseguito un apposito patentino che richiede anche un aggiornamento periodico. La presenza del patentino FER rappresenta un obbligo introdotto dal Decreto Rinnovabili. Senza questa abilitazione, laddove nell’impianto siano presenti apparecchiature FER, non è possibile rilasciare Dichiarazioni di Conformità (DM 37/08) o Libretti d’Impianto di Climatizzazione Estiva e Invernale (DPR 74/2013). Inoltre, solo con l’abilitazione FER, l’impiantista potrà certificare gli impianti e dar modo alla propria clientela di cogliere le opportunità derivanti dagli incentivi fiscali”.

CNA Livorno organizza il corso on line di aggiornamento FER con inizio il 21 settembre, rivolto ai responsabili tecnici delle imprese di installazione e manutenzione straordinaria di impianti energetici alimentati da fonti rinnovabili.

La normativa in vigore stabilisce l’obbligatorietà dell’aggiornamento triennale, da effettuarsi entro il 31/12/2022, per tutte quelle imprese che hanno già fatto il primo corso a suo tempo.

Anche per le imprese che hanno svolto il corso di aggiornamento professionale FER organizzato da CNA a fine 2016, il termine entro il quale effettuare un nuovo aggiornamento triennale è, dunque, fissato alla fine del 2022; la Regione Toscana, con propria delibera aveva infatti precisato che “le attività formative di aggiornamento professionale avviate tra il 1 agosto 2016 e il 30 giugno 2017 assolvono agli obblighi formativi fino al 31 dicembre 2022”.

Si ricorda che le tecnologie FER interessate dalla normativa sono le seguenti:

  • Area Termoidraulica: Impianti alimentati da Biomasse per usi energetici, Pompe di calore per riscaldamento, refrigerazione e Produzione ACS, Sistemi Solari termici
  • Area Elettrica: Impianti alimentati da Sistemi Fotovoltaici e Fototermoelettrici

Il corso di aggiornamento FER di 16 ore è suddiviso in:

Modulo teorico generale per entrambe le tipologie di impianti – 8 ore

Modulo pratico specifico per la tipologia di riferimento (elettrica o termoidraulica) – 8 ore.

La certificazione FER fa riferimento al patentino relativo alle fonti di energia rinnovabili, e corrisponde alla qualifica professionale per tutti coloro che si occupano di installare e di manutenere un certo tipo di impianti. Per tutte le informazioni e per le iscrizioni è possibile chiamare lo 0586267224 o inviare una mail a ilaria.niccolini@cnalivorno.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Confesercenti, svolto un seminario su sostegno caro energia

"Lo strumento presentato rappresenta un aiuto concreto ed un sostegno alla liquidità"

Nuove imprese che sfidano la crisi? CNA le cerca e le premia

Torna il Premio Cambiamenti, 20mila euro alla prima classificata. Le modalità

Centro Albergatori Formazione e Turismo, un nuovo corso

“Controllo di gestione per le aziende turistico-ricettive”, durata 36 ore. Come accedere