L'intervista - GUARDA IL VIDEO

La Guardia costiera impegnata nella tutela della biodiversità

Previsti ancora pattugliamenti nelle isole e nelle aree di maggior pregio naturalistico

Uno dei compiti della capitaneria di Porto è quella di vigilare anche su aree a mare che godono di un particolare pregio ambientale  in tutto l’Arcipelago Toscano. E’ anche qui, come ci spiega Diego Baglivo, caposervizio operativo della Capitaneria, il lavoro degli uomini e delle donne del compartimento marittimo di Portoferraio che in estate intensificano i pattugliamenti e il servizio come dimostra la motovedetta con equipaggio che per tutta l’estate staziona a Pianosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

I complimenti di Legambiente alla Capitaneria

Per l'operazione di polizia ambientale la scoperta di ormeggi abusivi

Hotel Caminetto, i cinghiali devastano il prato della piscina

Clienti spaventi e danni ingenti. "Non è la prima volta, è urgente una soluzione"