L'avviso

Stabilito il D-Day per la rimozione dei rifiuti sulla GTE

Esa fa sapere che il giorno fissato per la bonifica è il 27 settembre prossimo

repertorio

Questa mattina, nel corso della riunione del tavolo tecnico per l’organizzazione delle operazioni di rimozione dei rifiuti abbandonati sul territorio dell’Isola d’Elba, si è stabilito il cronoprogramma che consentirà di effettuare gli interventi di rimozione e bonifica lungo la Grande Traversata Elbana. Nell’occasione è stato stabilito il D-Day, giorno inizio operazioni, fissato per il 27 settembre 2022.
Nel frattempo, gli uffici tecnici dei Comuni elbani, una volta esaurite le fasi informative sui vari abbandoni, entro il 2 settembre faranno pervenire ad Esa le indicazioni sui siti da bonificare, cosicché Esa possa organizzare le operazioni di rimozione.
Contemporaneamente, le associazioni Ambientaliste ed Esa provvederanno ad aggiornare la mappatura degli abbandoni lungo la GTE, tramite specifici sopralluoghi; Esa procederà alla rimozione di eventuali rifiuti urbani abbandonati in aree pubbliche facilmente raggiungibili, segnalando i casi alle forze di polizia del territorio affinché possano rafforzare la vigilanza e individuare i responsabili di eventuali abbandoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Zini e Montagna: “Trasporti non vanno, danno d’immagine”

"Uniamo le nostre energie per comunicare l’immagine dell’isola con una linea comune”

Seif, l’Onorevole Rossella Muroni ospite della manifestazione

"Sarà molto importante esserci. Le donne sono fondamentali nella difesa del mare"

Santo Altavilla nuovo comandante della Capitaneria di Porto

Subentra ad Antonio Morana, partecipata cerimonia per il passaggio di consegne