Portoferraio il video e l'intervista

Paolo Fontana: isola come laboratorio di biodiversità

Il presidente di World Biodiversity Association come fare l'apicoltura nelle isole

Paolo fontana, presidente di World Biodiversity Association

Le isole sono da sempre dei laboratori per conoscere la biodiversità e sull’Elba la prima cosa da fare è capire quali sono le sue peculiarità e difenderle perchè è proprio sulle isole che si possono testare i percorsi da esportare poi in territori più ampi. Ne è convinto Paolo Fontana, presidente di World Biodiversity Association che spiega come anche l’apicoltura può essere fatta nelle isole, in modo che le api evolvano sempre più resilienti nei confronti della malattia e dei cambiamenti climatici. E questo si può fare all’Elba già ricca di api. “Anche l’apicoltura può essere una grande risorsa – commenta Fontana – ma gli isolani devono tutelare la loro biodiversità, il loro percorso culturale, capacità e conoscenza, per farne poi dono agli altri senza farsi colonizzare o saccheggiare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Zini e Montagna: “Trasporti non vanno, danno d’immagine”

"Uniamo le nostre energie per comunicare l’immagine dell’isola con una linea comune”

Seif, l’Onorevole Rossella Muroni ospite della manifestazione

"Sarà molto importante esserci. Le donne sono fondamentali nella difesa del mare"

Santo Altavilla nuovo comandante della Capitaneria di Porto

Subentra ad Antonio Morana, partecipata cerimonia per il passaggio di consegne