La risposta

Porto di Marciana Marina, “niente ad oggi è stato bloccato”

di Lista civica "Per crescere insieme"

Dopo cinque anni lo stile dell’attuale capogruppo di minoranza Ciumei non è cambiato e le offese gratuite sono una costante di cui prendiamo atto per l’ennesima volta. L’attuale Piano Regolatore Portuale è arrivato all’approvazione dopo un iter durato circa 8 anni e fin dal primo incontro avvenuto in Regione all’inizio del 2018, pur risultando legittima la nostra delibera di Consiglio finalizzata ad una rivisitazione riduttiva, abbiamo capito che la tempistica non sarebbe stata brevissima.
Infatti scartata giustamente l’ipotesi dell’annullamento del P.R.P. in quanto procedura impossibile, sia sotto il profilo procedurale sia per i rischi che la stessa avrebbe comportato dal punto di vista amministrativo e contabile, abbiamo optato, con il supporto legale dello Studio Lessona, per una rivisitazione e quindi per la revoca implicita dello strumento, in modo da rivedere quelle previsioni altamente impattanti per il territorio e renderlo più adatto alle reali caratteristiche ed esigenze del paese.
Come risulta dai vari atti adottati, primo fra tutti la Delibera di Indirizzo del 2017 nella quale chiaramente sono individuati i nuovi obiettivi da raggiungere, è stato sostanzialmente già attivato il procedimento di revoca, perché la presentazione di un’ipotesi progettuale riduttiva al momento della approvazione comporterà la revoca di quanto precedentemente approvato.
Al momento non esistono varianti “bocciate” come erroneamente sostenuto nel comunicato della Lista per il Futuro, ma una proposta di variante sottoposta dai tecnici e legali che stanno seguendo questo iter alla Regione e da questo incontro è emersa la necessità di un ulteriore studio del moto ondoso all’interno dell’area portuale per garantirne la sicurezza, sulla base degli interventi riduttivi previsti. Con la conclusione di questo studio potrà essere elaborata definitivamente la variante che, previa condivisione con la cittadinanza, sarà sottoposta formalmente alla Regione. Quindi niente ad oggi è stato respinto.
Ci stupisce quanto dichiarato dal Consigliere Ciumei, in particolare la sua richiesta al nuovo candidato a Sindaco Mazzei di procedere con la revoca in tempi brevissimi; ciò è assolutamente contraddittorio con la sua sempre dichiarata posizione irremovibile sul Porto, alla luce anche delle recenti richieste di intervento alla Regione circa la mancata attuazione del P.R.P. che ci risultano dallo stesso trasmesse a nome della Lista per il Futuro.
Non si capisce se è un modo elegante per far credere alla nuova lista Per Marciana Marina ( da lui sostenuta in maniera abbastanza evidente) che oggi lui ha cambiato idea e recepisce la volontà dei cittadini di cinque anni fa. Oppure semplicemente mette alle strette il capolista con una richiesta di revoca che peraltro ha sbandierato in questi anni come “impossibile”, sapendo bene che la revoca espressa e immediata comporterebbe un danno economico e amministrativo certo, già sapendo che ciò che propone potrebbe necessariamente trasformarsi in una soluzione a lui più congeniale.
Per quanto attiene il rinnovo delle concessioni demaniali, l’ufficio Demanio del Comune ha seguito una specifica direttiva Regionale che fissava la data al 2034, peraltro seguita dalla maggior parte dei comuni della costa toscana, salvo poi recepire la sentenza del Consiglio di Stato che conferma la scadenza al 31 dicembre 2023. Il Comune di Marciana Marina, come tutti gli altri comuni italiani è in attesa delle nuove direttive del Governo alle quali si atterrà. E questo è quanto per chi utilizza lo slogan “a pensar male si fa peccato……” e insiste ancora con pseudo conflitti di interessi inesistenti avendone ignorato altri ben più evidenti.
Dal nostro punto di vista questa risposta era doverosa per fare chiarezza e non certamente per polemizzare. Quindi, visto e considerato che il Ciumei non è un attore di questa tornata elettorale, così come risulta dalla lista dei candidati, lo invitiamo a dedicarsi a più proficue e rilassanti attività, riservandoci di rispondere sugli argomenti di interesse futuro del paese direttamente al capolista avversario.

Lista civica PER CRESCERE INSIEME

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Allori: “Grata a coloro che mi hanno riconfermato fiducia”

La sindaca si dice certa che il successo ottenuto sia merito di tutta la squadra

Montauti: “Abbiamo lavorato bene, felice della riconferma”

Il sindaco riconfermato a Campo nell'Elba festeggia la netta vittoria. Ecco le preferenze

E’ il Papi dei record, alla conquista del suo sesto mandato

Vittoria netta ma con qualche voto in meno del passato a Porto Azzurro. Le preferenze