“Perchè aumentare ancora l’ingresso al Parco Minerario?”

Una interrogazione presentata dalla consigliera Cinzia Battaglia a sindaco e assessori

Una interrogazione con risposta scritta a proposito dell’aumento tariffe dei biglietti di ingresso alle aree del Parco Minerario di Rio. La richiesta è stata presentata da  Cinzia Battaglia, Consigliere Comunale del Comune di Rio. Ecco di seguito il testo.

“La sottoscritta interroga Il Sindaco e gli Assessori competenti in merito all’aumento, avvenuto recentemente, delle tariffe dei biglietti sia interi che ridotti dei servizi dedicati ( Ingresso Musei, trenino, miniera adventure,
magico mondo dei minerali) di 2 euro a servizio portando l’ingressi ai Musei a 7 euro, visita con il
trenino a 15 euro, visita con l’Adventure Mine 21 euro, laboratori “Cercando i minerali a 12 euro.
Tenendo conto che l’anno precedente il costo a servizio era già aumentato di 1 euro, si evidenzia
che in un periodo così breve l’aumento è stato di 3 euro a servizio.
Interroga, inoltre, sulla base di quali criteri sia stato stabilito di procedere con il suddetto aumento di
2 euro per ogni servizio e quali, secondo gli Assessori competenti, siano i benefici di tale oneroso
aumento di bigliettazione.
Sarebbe stato più opportuno, contenere gli aumenti sulla bigliettazione a favore di una maggiore
fruizione nei Musei e nelle aree dedicate.”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

La Regione: assicureremo sostegno allo sviluppo delle isole

Anselmi: interventi mirati a mobilità e accesso ai territori, servizi pubblici di qualità

Fratelli d’Italia attacca il Governo: “sui balneari no certezze”

"Da prorogare le concessioni in quei comuni impossibilitati a mettere a gara"

Rigassificatore Piombino, polemica fra Fdi e PD

Il PD regionale: "solo pretesti per creare polemiche fra Comune e Regione"