Muore ciclista svizzero su un sentiero del Calamita

Si è sentito male ed è andato in arresto cardiorespiratorio, inutili i soccorsi

Erano circa le 11.00 di oggi 20 maggio, quando sono stati allertati i soccorsi per Christian Muhlethaler, 64 anni, svizzero, che con la sua bicicletta si trovava su un sentiero del Monte Calamita nel comune di Capoliveri e risultava essere privo di conoscenza. L’uomo era in arresto cardiaco e i volontari con il medico hanno tentato subito di rianimarlo purtroppo senza riuscirci. Sul luogo i volontari della Pubblica Assistenza di Capoliveri, l’automedica del 118 con il mezzo per il soccorso, è stato inoltre attivato l’elisoccorso Pegaso 3 che al momento dell’arrivo sul posto nulla ha potuto visto il decesso dell’uomo. Nel momento in cui scriviamo sul luogo del decesso sono presenti i Carabinieri di Capoliveri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Acqua razionata a Marciana Marina, divieto uso improprio

Vietato l'uso per scopi diversi da quelli igienico-domestici fino al 15 settembre

Samuele e Tito primo binomio nel soccorso nautico

 Hanno conseguito il brevetto di Unità Cinofila Operativa CSEN con grande successo