Rio: affidato in prova ai servizi sociali, torna in carcere

Teneva comportamenti non idonei allo stato di libertà, commettendo anche un furto

Alcuni giorni fa i Carabinieri della Stazione di Rio hanno tratto in arresto il 30enne S.T.L.R., già detenuto e poi dimesso su ordine dell’Autorità Giudiziaria per essere affidato in prova ai Servizi Sociali. In un brevissimo lasso di tempo, infatti, l’uomo ha adottato comportamenti non del tutto compatibili con lo stato di libertà, perpetrando anche un furto, circostanze che hanno indotto i militari di Rio a inoltrare precise segnalazioni al Magistrato di Sorveglianza che aveva disposto la misura alternativa alla detenzione e, nel giro di pochi giorni, quello stesso Giudice ha ritenuto che non vi fossero più i presupposti per la prosecuzione del programma riabilitativo, disponendone la sospensione con accompagnamento del soggetto presso la Casa di reclusione di Porto Azzurro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Acqua razionata a Marciana Marina, divieto uso improprio

Vietato l'uso per scopi diversi da quelli igienico-domestici fino al 15 settembre

Samuele e Tito primo binomio nel soccorso nautico

 Hanno conseguito il brevetto di Unità Cinofila Operativa CSEN con grande successo