Rio, il consiglio rimandato si recupera sabato 14 maggio

Il 9 maggio era mancato il numero legale. Si parlerà del porto e del caso Bagnaia

E’ stato riconvocato per sabato  14 maggio, alle 12 nel municipio di Rio Elba,   il consiglio comunale che non si è svolto lo scorso 9 maggio a causa del mancato numero legale dei consiglieri comunali.

Nell’occasione si discuterà lo stesso ordine del giorno, fra cui  due interrogazioni presentate dai consiglieri di minoranza relative al porto turistico di Rio Marina e alla questione dell’affidamento della Casa del Pescatore di Bagnaia. Prima  di questi, i consiglieri sono chiamati ad approvare il nuovo schema di convenzione bilaterale tra Provincia di Livorno e ciascun comune che aderisce alla gestione associata dei servizi e delle funzioni di area vasta in materia di mobilità e trasporti. Saranno poi portate all’approvazione le modifiche allo schema di regolamento per la disciplina della videosorveglianza sul territorio comunale e   allo schema  di regolamento per lo svolgimento delle sedute  degli organi in modalità telematica. Saranno poi portate a  ratifica le variazioni al bilancio di previsione 2022/2024, insieme alla convenzione comunale integrativa del servizio antincendio boschivo, in base all’esistente convenzione regionale con l’associazione “Gruppo volontari per protezione civile e ambiente” di Cavo relativa al triennio 2022/2025.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Marciana Marina convoca il consiglio comunale

Solo tre punti all'ordine del giorno, la convocazione è in sessione ordinaria

Elezioni, Marciana Marina: Gabriella Allori si ricandida

Il sindaco uscente corre per il secondo mandato con la lista Per Crescere Insieme

Elezioni, Marciana Marina: si candida Flavio Mazzei

L'ex dipendente del Monte dei Paschi si oppone al sindaco uscente Gabriella Allori