Cisterna fuoristrada, riaperta per ora la strada a Bagnaia

In arrivo squadra speciale dei VVFF per lo svuotamento del gas, possibile nuova chiusura

Nella giornata di mercoledì 11 maggio è atteso  sull’isola il personale specializzato per i travasi del comando dei Vigili del Fuoco di Roma, che dovrà intervenire per togliere il gas liquido dalla cisterna andata fuoristrada in prossimità di Bagnaia nel pomeriggio di martedì 10.

La strada era stata chiusa al transito dalla Provincia visto il pericoloso carico e la posizione precaria dall’autocarro, ma dopo attenta valutazione della situazione, la SP 28 per Bagnaia è stata – per il momento –  riaperta al traffico veicolare.

Con l’arrivo dei Vigili del Fuoco di Roma saranno definite le tempistiche delle operazioni di svuotamento della cisterna del camion, e probabilmente sarà necessaria una ulteriore chiusura della strada.

Notizia in aggiornamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

“Progetto Istruzione” il progetto per arricchire le biblioteche

Organizzato dalla Fondazione Acqua dell'Elba con gli istituti scolastici dell’Isola

Aveva droga e armi in auto, arrestato dai Carabinieri

Trovati 60 grammi di cocaina purissima sottovuoto un coltello e una mazza ferrata

Domanda di ammissione agli asili , si avvicina la scadenza

Il 31 maggio termine ultimo per presentare le domande. Le informazioni utili