/ LE FOTO

Guardia di Finanza, il Giuramento di Fedeltà alla Repubblica

Protagonisti i neo Marescialli e Sovrintendenti del Reparto Operativo Aero Navale

Nel corso di semplici ma sentite cerimonie presso i singoli reparti aeronavali toscani, alla presenza del
Comandante del ROAN di Livorno e dei Comandanti, hanno giurato fedeltà alla Repubblica Italiana i militari
neo promossi in forza alla Sezione Aerea di Pisa, Stazione Navale di Livorno e delle Sezioni Operative Navali di
Marina di Carrara, Portoferraio e Porto Santo Stefano. Otto Ispettori e cinque Sovrintendenti hanno indossato il
nuovo grado al termine di uno specifico corso di formazione giurando davanti alla bandiera della Repubblica
Italiana con la solenne formula che rinnova i doveri verso la Patria e le libere istituzioni.
L’avanzamento professionale del personale alla nuova categoria permette, di fatto, l’approfondimento delle
materie tipiche del Corpo riguardanti gli aspetti economico-finanziari, tributari, di polizia giudiziaria oltre che
della tecnica professionale e contribuisce a fornire un apporto più qualificato e maggiori competenze nelle
attività d’istituto anche alla luce delle rinnovate competenze in tema di unica forza polizia del mare.
Il Comandante del ROAN di Livorno, che ha raggiunto le varie sedi interessate dall’evento, ha rivolto parole di
saluto e di congratulazione ai militari per il nuovo traguardo e augurato un felice prosieguo di carriera con un
rinnovato spirito ed esempio verso i colleghi e la cittadinanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

La città di Arezzo rende omaggio al maestro Giuseppe Pietri

Il musicista elbano ha scritto l'inno della Giostra del Saracino. Le celebrazioni

Alla De Laugier l’anteprima di “Tremenda voglia di vivere”

Il 16 maggio verrà proiettato il documentario sull'esperienza di Exodus all'Elba

Il Liceo delle Scienze Umane a convegno sul bullismo

Sabato presso l’aula magna “Lorenzo Claris Appiani”. Relatore il padre Aldo