Marciana Marina

Ecco cosa abbiamo fatto dal 2017 nell’edificio scolastico

di Amministrazione Comunale

Dopo vari interventi polemici usciti sui social e prontamente segnalati a questa amministrazione, circa le condizioni di un bagno della scuola materna, che hanno successivamente allargato le critiche a tutto l’ambito scolastico e al suo stato manutentivo, corre l’obbligo puntualizzare alcuni fondamentali aspetti e ricordare tutti gli interventi che questa Amministrazione ha effettuato dal 2017 ad oggi proprio nell’edificio menzionato.
E’ nota a questa amministrazione la problematica inerente il pavimento del bagno della materna tanto che è già stato acquistato il materiale necessario, ma per motivi di sicurezza non è possibile dare corso ai lavori con i bambini presenti, quindi la ripavimentazione, con materiale adeguato rispetto al precedente, sarà eseguita nel mese di luglio come già rappresentato ad alcuni genitori; ovviamente in assenza di studenti nel plesso, i bambini iscritti al Campo Solare Estivo potranno utilizzare liberamente i bagni delle Scuole Medie.
Chiusa questa parentesi i primi interventi hanno visto la realizzazione della tettoia esterna all’ingresso della primaria e la sostituzione dei giochi per l’infanzia anche con nuove installazioni. Nel 2018 si è dato corso all’adeguamento dell’impianto antincendio al fine di ottenere la necessaria ed obbligatoria certificazione, peraltro segnalata fin dal 2014. Rispondendo positivamente ad un progetto della scuola, sono stati recuperati i locali dell’ex museo combattenti, all’interno dei quali è stata realizzata una Sala Musica con i relativi servizi igienici, aula che fuori dall’orario scolastico può essere fruita dall’esterno.
Nel 2019, nell’ambito della realizzazione del secondo stralcio del progetto della viabilità di Via Bonanno, si è riqualificato il giardino fronte strada del plesso, riportandolo alla condizione di fruizione da parte degli alunni, dopo anni di inutilizzo a causa delle numerose dune per la presenza delle radici dei pini, rimossi per ovvi motivi di sicurezza. Dall’anno 2020 sono partiti i lavori più complessi, riguardanti la ripresa degli intonaci di tutte le facciate del plesso scolastico e la relativa tinteggiatura, intervento che ha visto anche la sostituzione di tutti gli infissi esterni ed interni.
I costi sostenuti complessivamente di circa € 600.000,00 testimoniano l’attenzione mostrata negli anni da questa amministrazione nei confronti della Scuola e precisiamo che ogni volta che la Scuola ci ha chiamato in causa abbiamo risposto positivamente, ciò a dimostrazione che le recenti polemiche sono solo strumentali e finalizzate a rappresentare una situazione distorta della realtà.

L’Amministrazione Comunale di Marciana Marina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Grande festa per i maturandi al liceo delle scienze umane

Sulla scalinata di Napoleone consegnate alcune targhe e poi un party dolce e amaro

Progetto “Burattini in classe”, lo spettacolo finale

Conclusa l'attività destinata agli alunni della scuola Secondaria Marchesi