Capoliveri

Il sindaco Walter Montagna in cerca del secondo mandato

La lista civica del sindaco uscente è l'unica presentata per le prossime amministrative

Walter Montagna si ripresenta per il secondo mandato alle amministrative di Capoliveri con la lista “Montagna sindaco” . Dieci uomini, due donne sono a rappresentare la lista civica in cerca della riconferma. i candidati sono: Stefano Baldetti, Gianfranco Ballini, Alessio Bellissimo, Leonardo Cardelli, Gianluca Carmani, Niccolò Censi, Angela Galli, Daniele Luperini, Manuel Menghini, Chiara Ridi, Donatello Rossi, Gabriele Rotellini. Sono due le new entry rispetto alla lista del precedente mandato.

Ecco il comunicato del sindaco uscente Walter Montagna

Sono orgoglioso di far parte di una squadra solida e coesa, composta da membri confermati e nuove leve, tutti uniti dal desiderio comune di servire la nostra Capoliveri con impegno e dedizione.

La mia squadra  (Stefano Baldetti, Gian Francesco Ballerini, Alessio Bellissimo, Gianluca Carmani,  Leonardo Cardelli, Niccolò Censi, Angela Galli, Daniele Luperini, Manuel Menghini, Chiara Ridi, Donatello Rossi, Gabriele Rotellini e con il rinnovato  sostegno del Prof. Enrico Castellacci), composta da persone per le quali nutro profonda stima e fiducia oltre che amicizia, con tutti i suoi colori, peculiarità , valori, sensibilità, competenze professionali e le sue storie personali di uomini e donne, si mette ancora una volta a disposizione della comunità guardando ai prossimi anni con fiducia e determinazione, consapevole delle sfide ma pronta a affrontarle insieme, come una vera e propria famiglia.

Con emozione rifletto sul percorso che abbiamo compiuto insieme negli ultimi quattro anni, un percorso non sempre facile ma nel quale abbiamo creduto fermamente fin dal primo momento, e nel quale ci siamo spesi, per rendere la nostra comunità più coesa,

Guardatevi intorno: la serenità che respiriamo è frutto del nostro impegno collettivo, della nostra determinazione a costruire ponti e non muri, a stringerci la mano anziché attaccarci alle spalle.

È un risultato di cui possiamo essere fieri, che testimonia la forza e la resilienza di Capoliveri. Siete stati parte integrante di questo cammino, e ve ne sono grato di cuore.

Capoliveri è sempre Capoliveri!

Nessuna lista concorre contro, questa è una cosa su cui riflettere. È segno che, forse, abbiamo indotto un cambiamento profondo nella nostra comunità, che, forse, stiamo lavorando nella giusta direzione, che, forse,Capoliveri è stanco di farsi la guerra tra paesani. Non è per come la vedo io una sconfitta della democrazia, ma un segnale forte che il paese ci manda.

Questa ritrovata pace sociale è il fondamento su cui abbiamo costruito il nostro impegno amministrativo in questi quattro anni di mandato. Grazie a essa, siamo riusciti a concentrare le nostre energie su progetti e iniziative che hanno reso Capoliveri un luogo ancora più accogliente e vivibile per tutti i suoi abitanti ed ospiti.

Guardando al lavoro svolto, rifletto con soddisfazione sui progetti compiuti e su quelli in corso di realizzazione. Ma ancora tanto c’è da fare.

Sono convinto che, con il vostro sostegno, possiamo continuare a fare la differenza.

Vi invito quindi a unirvi a noi in questa importante missione. In questo mese che ci separa dalle elezioni vogliamo ascoltare tutte le “voci” del nostro paese, raccogliere le vostre idee e suggerimenti per un percorso di miglioramento comune e condiviso.

Siamo l’unica lista candidata alle elezioni comunali. Questo significa che il nostro impegno e il nostro lavoro sono ancora più cruciali, poiché è necessario raggiungere il quorum per essere eletti. È quindi fondamentale che il paese voti e voti compatto.

Vi ringrazio per la vostra attenzione e il vostro sostegno, e mi impegno a continuare a servirvi, se vorrete, con la stessa passione e dedizione di sempre.

 

Walter Montagna

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Sinistra Italiana, rosso-verde in campo per la lista Zini

di Francesco Ghini, Segretario di Sinistra Italiana Circolo Valdicornia-Elba