Marciana

Encomio per il “Messaggero del mare” Pierluigi Costa

Il riconoscimento nella sala consiliare. Lunedi 8 aprile alle 11.30. La storia

L’Amministrazione del Comune di Marciana comunica che lunedì 8 Aprile alle 11:30, presso la Sala Consiliare del Comune, avverrà la consegna dell’encomio di riconoscimento al Messaggero del Mare Pierluigi Costa, per aver tratto in salvo, rischiando la propria vita, un ragazzo dall’annegamento nel mare mosso la scorsa estate.

Questa la storia

Il  23 luglio scorso era in corso una forte ponentata, e un giovane tedesco era sugli scogli di Chiessi. Accidentalmente scivolò e finì in mare e la forte corrente lo aveva trascinato a oltre 500 metri dalla riva. Non riusciva a rientrare e fu chiamata  la Protezione civile La Racchetta. Giunsero rapidamente i volontari, mentre Pierluigi Costa, che abita vicino a quella spiaggia, era già determinato a gettarsi in mare per tentare di raggiungere il malcapitato. I volontari fornirono a Costa un salvagente, e lui riuscì, non senza difficoltà, a raggiungere il ragazzo ormai stremato. Fece aggrappare al salvagente il giovane e rassicurandolo riusci a riportarlo a riva. Tra gli applausi dei presenti riuscirono a tornare alla spiaggia, e così si concluse l’impresa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

A due studenti elbani la borsa di studio “Claris Appiani”

Sono la campese Giulia Ferrini e il portoferraiese Lorenzo Minelli del Liceo Foresi

Si è concluso Seif. Ecco il resoconto della sesta edizione

Sull'accessibilità dei porti alle scuole blu e il premio al navigatore Marco Rossato