,

Appello ai candidati per la cura e la vita degli elbani

di Comitato Elba Salute

Candidati e Sindaci, se avessimo in ospedale i medici e gli specialisti che domenica 17 marzo prossimo saranno in piazza Cavour per noi, il nostro ospedale potrebbe essere inserito nei nosocomi di eccellenza della Regione Toscana. Ma purtroppo così non è, forse perché la Regione e l’ASL nord ovest non fanno nulla perché lo diventi, in quanto l’Elbano a quanto sembra è da loro considerato un contribuente e un paziente di “genere” inferiore. Lo dimostra cosa si è ottenuto dopo la mega riunione sulla sanità del primo febbraio 2024. In quella data sono state molte le promesse che sembravano buone intenzioni a cui forse credevano anche i pochi Sindaci presenti ma allo stato attuale delle cose e dopo 42 giorni da quell’incontro pieno di promesse e di progetti studiati per l’Elba, tutto è svanito e forse mai preso in considerazione.

Cari Candidati e cari Sindaci, si sperava che almeno fosse presa in considerazione la necessità di ridare un CARDIOLOGO fisso all’Elba che potesse garantire cure, emergenze e consulenza cardiologiche ma a tutt’oggi questa figura salvavita non esiste più e il servizio passa in mano agli ospedali al di là del mare o al privato. Ci è stato detto che il pronto soccorso manda già le consulenze cardiologiche JRT non differibili urgenti a Piombino. Anche le persone con richieste urgenti devono recarsi a Piombino con mezzi propri con il rischio di farsi venire un infarto in nave: E’ NORMALE TUTTO QUESTO? I SINDACI  PERCHE’ NON PICCHIANO I PUGNI SUL TAVOLO??? Il Sindaco Zini ha ricevuto la risposta che attendeva dalla Regione e ASL (articolo sul Tirreno) sul problema per risolvere le difficoltà della cardiologia e chirurgia? PERCHE’ L’ELBANO DEVE RISCHIARE PER UN INFARTO PIU’ DI ALTRI TOSCANI CHE A POCHI KM HANNO UN OSPEDALE CON CARDIOLOGI??

Altro problema di vitale importanza è il lento e inesorabile smantellamento della nostra Medicina Generale, cuore pulsante di un ospedale che garantisce ricoveri di accertamento per malati comuni, per ricoveri controllati e monitorati e ricoveri di pazienti complessi con più patologie e con problematiche acute cardiovascolari, respiratorie, neurologiche e metaboliche. Secondo i protocolli la nostra Medicina dovrebbe avere un organico di 9+1 medici mentre ora ne ha la metà e a fine giugno, quando voi cari Candidati entrerete in carica ne avrà solo 3+1. Questo stato di cose può determinare la chiusura del servizio di Medicina Generale e dei reparti ad essa collegati come la reperibilità Dialisi, ambulatori di Diabetologia, Pneumologia, Reumatologia, Doppler, Endocrinologia, Medicina di bassa, di media e di alta intensità, consulenze ed emergenze al pronto soccorso.

Con grande stupore abbiamo letto che la Regione e l’ASL hanno aperto dei concorsi non per un CARDIOLOGO  o dei medici da assegnare alla Medicina, ma per una igienista, un radiologo, un pediatra, e un geriatra. Ora questi medici, sempre che vengano assegnati all’Elba, siano importanti per l’ospedale Elbano non c’è dubbio ma in questo preciso momento serviva urgentemente un CARDIOLOGO E DEI MEDICI PER LA MEDICINA GENERALE. Si sa, purtroppo, che per l’Elba ottenere il necessario per la cura e la vita stessa è sempre più difficile così come è difficile sentire i nostri Sindaci protestare per la sanità Elbana con la Regione e ASL, ma NOI siamo certi che servirebbe urgentemente un Cardiologo e non un igienista.

Comitato Elba Salute.
(Francesco Semeraro)

2 risposte a “Appello ai candidati per la cura e la vita degli elbani

  1. Francesco Semeraro Rispondi

    All’amico anonimo vorrei salutarlo con un semplice “ciao vile” è facile nascondersi dietro un messaggio senza nome ma immaginando chi sei è comprensibile perchĂ© bisogna avere gli attributi per firmarsi. Sai occupare il tuo posto senza una personalitĂ  si che è pericoloso e anche una disgrazia per noi che oltre ad averti tra i piedi ti dobbiamo anche pagare. Stasera davanti allo specchio mentre ti fumi la solita sigaretta chiediti se sei un uomo o un vile che ha paura del mondo e invidioso di chi veramente lavora per la societĂ .
    Francesco Semeraro

    16 Marzo 2024 alle 7:13

  2. Anonimo grazie Rispondi

    Dovrebbero mandare .anche medici competenti pero in medicina non solo quelli che aspettano di prendere solo lo stipendio a fine mese

    14 Marzo 2024 alle 17:29

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Fotonotizia: la strada di Via della Regina chiede aiuto

Un nostro lettore: "speriamo che con la nuova amministrazione venga sistemata"

Atti vandalici alle Ghiaie, la denuncia del Comune

Danneggiate altalene e scivoli, la segnalazione del personale della Cosimo de' Medici

“Nessun disagio a seguito della chiusura della Calata”

Il sindaco: "Qualcosa cambierĂ  l'anno prossimo, sabato sopralluogo sul traffico portuale"