Il video e l'intervista

“A cuore Pomonte”, raccolta fondi da record per nuovi DAE

Raccolti oltre 4mila euro in pochi giorni. Anche Chiessi avrà il suo defibrillatore

Un cuore grande e pulsante, quello di chi vive e ama i luoghi del versante occidentale dell’isola d’Elba. Un cuore che, a breve, avrà una possibilità in più per essere salvaguardato e protetto in caso di emergenza, grazie all’iniziativa “A cuore Pomonte”, promossa da Alessio Gambini e dalla Misericordia di Pomonte e Chiessi, per l’installazione di un dispositivo salvavita DAE – un defibrillatore adulto e pediatrico – nelle piazze dei due paesi della Costa del Sole.

Una raccolta fondi lanciata sui social, rimbalzata da una bacheca all’altra, al di qua e al di là del canale, superando ogni campanilismo e ogni aspettativa, trasformandosi presto in una vera e propria gara di solidarietà e permettendo di raccogliere oltre 4mila euro.

Ma un defibrillatore, per essere davvero utile, bisogna saperlo usare: per questo, a breve, inizierà anche un corso di formazione per l’uso del DAE aperto a tutti, presso la sede della Misericordia di Pomonte e Chiessi.

Ma gli eventi innescati da questa raccolta fondi dei record non finiscono qui.

Guarda il videoservizio:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Donata una sedia montascale per la Misericordia di Rio

Alla cerimonia erano presenti anche i dirigenti di Castagneto Banca e amministrazione

Una sedia montascale per la comunità riese, l’inaugurazione

L'evento si terrà martedì 21 maggio presso la sede del Parco Minerario di Rio Marina

Soul Sport accanto al “Baskin”. Contributo alla solidarietà

La titolare:"Abbiamo piacere nel contribuire allo sviluppo dello sport inclusivo elbano"