A Portoferraio la conviviale del Rotary Club Isola d’Elba

Si è parlato del Concorso nazionale Legalità e Cultura dell’Etica e di Giornata del Cuore

Si è tenuta Venerdì 23 Febbraio, presso il ristorante Da Lido di Portoferraio, la settima conviviale dell’annata 2023-2024 del Rotary Club isola d’Elba, una conviviale alla quale non ha potuto presiedere il presidente Paolo Ballerini poiché influenzato. Per tale ragione, è stato il Segretario del Club, Davide Pelliccioni, a fare gli onori di casa in sua vece.

Dopo i doverosi saluti agli ospiti ed ai soci presenti, ringraziandoli per la partecipazione, il Segretario ha innanzitutto aggiornato i convenuti sugli sviluppi dei due service tutt’ora in essere e, quindi, ha introdotto l’argomento della conviviale.

Il primo relativo al Concorso nazionale Legalità e Cultura dell’Etica indetto dal Distretto 2071e rivolto agli studenti delle Scuole medie, Scuole Secondarie Superiori ed agli studenti universitari o studenti neolaureati avente per tema, per l’anno in corso “L’intelligenza artificiale tra opportunità, rischi e legalità Viaggio verso l’ignoto: evoluzione o declino?”.

Con piacere, il Segretario Davide, ha comunicato che, grazie all’interesse e l’attivo coinvolgimento della socia nonché preside Lorella Di Biagio, a tale concorso vi parteciperà, in rappresentanza degli studenti elbani, l’Istituto ITC Cerboni di Portoferraio con 3 temi, 15 manifesti e 2 opere fotografiche inerenti all’argomento oggetto del Premio. Agli studenti, il Club tutto, oltre a un sincero ringraziamento per l’interesse mostrato, rivolge un grosso in bocca a lupo.

La seconda iniziativa ancora in pieno svolgimento riguarda invece la “Giornata del cuore” l’interessante evento organizzato dal Club in collaborazione con la Pubblica Assistenza di Capoliveri e patrocinata da quello stesso Comune volta alla conoscenza ed alla prevenzione delle patologie cardiovascolari. Questa, tenutasi domenica 11 Febbraio ha visto un elevato numero di partecipanti e, data l’ottima  risposta del paese, domenica 3 Maggio dalle ore 14:30 alle 18:00 i volontari della Pubblica Assistenza metteranno nuovamente a disposizione i loro strumenti e la loro competenza per eseguire ulteriori screening gratuiti presso le sale della principale casa capoliverese.

Evento fortemente voluto dal presidente del Club che trae origine da due concetti fondamentali:  Conoscenza e Prevenzione; Parole che, specialmente in campo medico, sono strettamente legate tra loro tanto che l’una presuppone l’altra. Parole utilizzate dal Segretario Davide per introdurre altresì l’argomento della conviviale: ancora conoscenza, ancora prevenzione questa volta riferite ad una infezione molto diffusa nelle donne ed anche negli uomini che, se sottovalutata può comportare anche conseguenze gravi: il Papilloma Virus.

Quindi il Segretario ha ceduto la parola all’amica e socia del Club, dottoressa Ilaria Cappelli, ginecologa operante all’Usl di Firenze nonché molto attiva sull’isola che ha esposto l’argomento ai presenti, anche con l’ausilio di slide appositamente preparate. In particolare oltre a descrivere l’iter dell’infezione, la cui crescita può protrarsi anche in lunghi periodi di tempo, ha parlato della trasmissibilità del virus, una trasmissibilità non solo sessuale, come erroneamente si credeva sino a all’ultimo decennio, ma altresì probabile anche con contatti con muco e mucose le cui tracce, su lenzuola, ad esempio, ne potrebbero favorirne il contagio. Infine Ilaria ha rimarcato l’importanza della vaccinazione, soprattutto se effettuata in età adolescenziale, quale strumento necessario per neutralizzarne la pericolosità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

La Fondazione Isola d’Elba in Regione per il decennale

Cultura, ambiente, sanità, istruzione e economia un impegno costante. I nuovi progetti

Il Soroptimist Elba dona le uova di Pasqua ai bambini

Un bel gesto di solidarietà che è stato condiviso con l'associazione insieme per l'Elba