Portoferraio

Carro attrezzi senza assicurazione, scatta il sequestro

L'operazione dei Carabinieri: il carro attrezzi portato via da un altro carro attrezzi

Proseguono costanti e capillari i controlli dei Carabinieri elbani su tutto il territorio, anche in orario notturno, soprattutto in ottica di sicurezza stradale, contrasto al consumo di droghe e all’abuso di alcolici. Diversi i servizi effettuati dai militari delle stazioni di Portoferraio, Rio e Porto Azzurro in varie aree dell’isola.

In particolare, a Portoferraio, nel corso di un controllo alla circolazione stradale, è stata ritirata la patente di guida ad una 33enne e ad un 42enne, sorpresi alla guida della propria autovettura con un tasso alcolemico pari al doppio di quello consentito. Per loro è scattata la denuncia all’Autorità Giudiziaria di Livorno, il sequestro del mezzo e la sospensione della patente. Sarà la Prefettura labronica, poi, a stabilire per quanto tempo.

Ulteriori sanzioni sono state comminate ad altrettanti automobilisti che guidavano privi della regolare copertura assicurativa: tra questi, anche un carro attrezzi. Al conducente è stata contestata una sanzione di circa 1.000 euro: i Carabinieri hanno dovuto far intervenire un altro mezzo di soccorso stradale, che ha caricato il carro attrezzi e lo ha condotto al deposito.

Nel corso del servizio, inoltre, sono state controllate complessivamente 54 persone, 28 veicoli, 3 locali pubblici e 6 soggetti sottoposti a misure restrittive, senza che siano state riscontrate situazioni di irregolarità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Navetta Gratuita per l’Ufficio Postale di Porto Azzurro

Da lunedì 22 Aprile i cittadini di Capoliveri potranno usufruire del servizio

Firmato un protocollo d’intesa per la sicurezza urbana

Guardie giurate a supporto delle Forze dell'Ordine. Il saluto del Prefetto D'Attilio