Il video e le interviste

Soroptmist e Carabinieri, ecco “Una stanza tutta per sé”

Nella caserma della compagnia, dove si ascoltano le donne vittime di violenza

In una conferenza stampa all’interno della caserma della compagnia dei carabinieri di Portoferraio, presenti il Capitano Giuseppe Boccia, la presidente del Club Soroptimist Elba con alcune socie e il sindaco di Portoferraio Angelo Zini, è stata presentata la stanza che accoglie le donne vittime di violenza. “Una stanza tutta per se'”. Il club Soroptimist Isola d’Elba ha avuto un importante restyling che la renderà sempre più accogliente per le donne vittime di violenza che decidono di denunciare abusi, maltrattamenti e violenze. Un progetto che per le Soroptimist viene da lontano, partita nel 2015 a livello nazionale. Ed anche la stanza nella struttura comunale che ospita la stazione e la compagnia dei carabinieri risale al 2016. Attualmente nelle caserme italiane dell’arma ci sono 147 stanze “per sé stesso” e 47 nei commissariati di polizia di stanza. Ecco le interviste realizzate durante la conferenza stampa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Intensificati i controlli dei carabinieri in area portuale

Eseguite anche verifiche a locali pubblici e a persone sottoposte a misure cautelari

Chiusura temporanea al traffico nel centro storico alto

Pulizia e decoro ma anche trasporto di attrezzature per il teatro dei Vigilanti - Cioni

Aggredisce la madre con delle forbici, arrestato 20enne

Il giovane si è costituito ai Carabinieri. Ora è in carcere con l’accusa di tentato omicidio