Sistema Museale dell’Arcipelago presente a un convegno

A Bari “Oltre il museo. Valorizzazione e comunicazione beni culturali nell’era digitale”

Il Sistema Museale dell’Arcipelago Toscano parteciperà al convegno “Oltre il museo. Valorizzazione e comunicazione dei beni culturali nell’era digitale”, martedì 6 febbraio all’Auditorium  “Antonio Quacquarelli” – Santa Teresa dei Maschi, dell’Università di Bari.

L’iniziativa, organizzata nell’ambito del progetto Horizon Seeds Europe “Hub Universitario Multidisciplinare. Processi innovativi per la digitalizzazione e la valorizzazione del patrimonio culturale scritto”,  è organizzata e promossa da La Rotta dei Fenici – Itinerario Culturale del Consiglio d’Europa, Dottorato in Patrimoni archeologico, storici architettonici e paesaggistici mediterranei, Dottorato in Patrimoni storici e filosofici per una innovazione sostenibile.

Obiettivo del convengo è portare all’attenzione alcune esperienze significative di sperimentazione nell’applicazione delle tecnologie digitali per la valorizzazione e la comunicazione del patrimonio culturale museale, dall’altro animare un confronto su alcuni aspetti, di natura sia tecnico-pratica sia teorica, relativi al processo di trasformazione che investe i musei nell’era digitale; una speciale attenzione sarà dedicata anche al tema dell’accessibilità.

Fra i relatori, oltre alla direttrice di S.M.AR.T., ci saranno Christian Greco, (Direttore del Museo Egizio di Torino), Fabio Viola (Tuo Museo, curatore del Museo nazionale del cinema di Torino) insieme ad altri responsabili scientifici di vari musei italiani ed europei ed esponenti del mondo accademico.

Un’ottima occasione per presentare, in un contesto di particolare pregio, le iniziative, i progetti e le strategie di comunicazione portate avanti dal Sistema Museale dell’Arcipelago Toscano a pochi anni dalla sua istituzione.

 

 

Programma:

Mattina

Saluti di apertura:

  • Ore 9.00-9.30 Saluti: Paolo Ponzio (Direttore Dirium), Antonio Barone (Rotta dei Fenici), Giuliano Volpe (Dottorato PASAP), Paolo Fioretti (HUM – Horizon Seeds)
  • Ore 9.30-10.00 Luca Peyronel (Milano Statale) – introduzione e coordinamento
  • Ore 10.00-10.30 Giorgio Murru (Responsabile scientifico Fondazione Mont’e Prama) – I Giganti di Mont’e Prama ambasciatori di un’isola
  • Ore 10.30-11.00 Rachid Chamoun (Ministero della cultura del Libano) – I Museo archeologico nazionale di Beirut e il Museo dell’alfabeto di Byblos

 

Pausa

Sara Ferrari ed Eleonora Sandrelli (Rotta dei Fenici) – coordinamento

  • Ore 11.30-12.00 Fabio Viola (Tuo Museo, curatore del Museo nazionale del cinema di Torino) – L’era delle ibridazioni culturali
  • Ore 12.00-12.30 Valentina Anselmi (S.M.AR.T.) – Il sistema museale dell’arcipelago toscano
  • Ore 12.30-13.00 Sandro Debono (Università di Malta) – Musei Phygital: esperienze museali innovative
  • Ore 13.00-13.30 Eva Pietroni – Patrizia Schettino (CNR ISPC Roma) – Codex 4D: un viaggio multidimensionale e multidisciplinare nel manoscritto. Dall’analisi del manufatto alla user experience

 

Pausa pranzo

 

  • Ore 15.00 Saluti del Magnifico Rettore Stefano Bronzini
  • Ore 15.15-15.45 Fabio Mangone (UniNa) e Luca Di Franco (Sabap Napoli) – Il Museo Correale di Sorrento: un esempio di accessibilità
  • Ore 15.45-16.15 Miguel Ángel Valero (Università di Castilla-La Mancha), La villa di Noheda: ricerca, valorizzazione ed esposizione museale
  • Ore 16.15 Tavola rotonda: Giuliano Volpe (Uniba) – coordinamento

Elisa Bonacini (UniBa) – Angelo Cimarosti (Archaeoreporter) – Eugenio Farioli Vecchioli (Rai Storia) – Christian Greco (Museo Egizio di Torino) – Paolo Ponzio (UniBa) – Dario Scarpati (Icom Sicilia, sulla accessibilità) – Gianni Sportelli (Regione Puglia) – Elisabetta Todisco (UniBa).

 

Interventi programmati: Armando Dal Fabbro (IUAV) – Massimo Ferrari (PoliMi) – Luisa Ferro (PoliMi) – Marco Mannino (PoliBa) – Gianluca Mastrocinque (Uniba) – Pasquale Miano (UniNa) – Raffaella Neri (PoliMi) – Claudia Tinazzi (PoliMi) –

Gianfranco Tuzzolino (UniPa).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

La villa Romana delle Grotte in 3D grazie a un’App

Una App mobile permetterà di visitare il sito archeologico in modo virtuale

“Un incontro con gli Etruschi”, si parla anche dell’Elba

A Fiesole il prossimo 16 dicembre, organizza l’Associazione culturale Ilva/Isola d’Elba

Museo Archeologico, “un museo a portata di mano”

Presentato a Marciana il progetto di digitalizzazione e fruizione tecnologica delle opere