Considerazioni a margine dell’incontro con Franco Fracassi

di Libera Scelta Elba

“Partecipare all’evento di Portoferraio sull’Isola d’Elba il 23 dicembre è stato un magnifico regalo di Natale. Se gli italiani avessero il loro entusiasmo il nostro Paese sarebbe molto più luminoso, ribelle, consapevole. Grazie a tutti.”

Con queste lusinghiere parole Franco Fracassi (scrittore, pluripremiato giornalista e reporter di guerra) si rivolge al numeroso pubblico accorso alla De Laugier – Sala Cinema Nello Santi, per l’incontro organizzato da Libera Scelta Elba con Elba Forum per la Pace ed il patrocinio del Comune di Portoferraio.

Nonostante le incombenti festività natalizie, quasi un  centinaio di persone hanno partecipato con vivo interesse e consapevolezza alla presentazione dei libri del reporter. L’introduzione di Mauro Morosi sulla definizione di Giornalista, già faceva presagire dove sarebbe andata a parare la serata.

Molti gli input che ha fornito Fracassi: dall’apartheid in Sudafrica fino a Gaza, dalla Guerra del Golfo fino all’organizzazione Odessa, senza omissioni nè reticenze su fatti, luoghi, persone, documenti.

E’ stato un momento di ascolto e di verità per molti, che finalmente si sono sentiti rappresentati e in qualche misura ripagati di quel vuoto generato dalla estraneità della politica e da quella mancanza di onestà e coraggio intellettuale così diffusa nel nostro Paese. Il dibattito si è sviluppato per tre ore con tantissime domande che avrebbero meritato ulteriore tempo.

Sicuramente ci sarà occasione per un nuovo incontro con l’ospite.

Franco è persona genuina, i suoi occhi non mentono, con quel taglio di chi sa essere ironico ma anche tagliente, e riesce a vedere oltre la superficie delle cose, e quel caldo abbraccio accogliente di cui ognuno ha bisogno.

L’evento è stato interamente filmato dal noto professionista elbano Stefano Muti, che ringraziamo molto, e a breve verrà diffuso in rete.

Ringraziamo la disponibilità del Comune di Portoferraio per averci concesso la sala e di Samanta Pucci per la collaborazione e la riuscita della serata.

Ricordiamo che l’incontro con Fracassi è stato solo l’ultimo di una serie e che il calendario 2024 vedrà la proposta di altri eventi rivolti sempre alla diffusione di conoscenza, talvolta anche con idee e pensieri alternativi alle posizioni dominanti sul mainstream, volte comunque ad ampliare i punti di vista e la consapevolezza di ciascuno di noi.

 

Libera Scelta Elba

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Piombino Marittima-Firenze, servono interventi urgenti

I dati del report Pendolaria di Legambiente sul trasporto su rotaie della nostra regione

“La mozione tradita e le rassicurazioni su Poste Italiane”

di Gruppo Consiliare "Per Marciana Marina"