,

Tiziano Nocentini scioglie la riserva: “Mi candido a sindaco”

Già formato un gruppo di lavoro. Nessuna anticipazione su candidati e programma

Tiziano Nocentini si candiderà a sindaco di Portoferraio. Sciolte le riserve, dunque, da parte dell’imprenditore della grande distribuzione elbana, dopo due mesi di lavoro preparatorio. Nessuna anticipazione, però, su programma e candidati. Ecco di seguito la nota nella sua versione integrale.

Stiamo lavorando da due mesi con un bel gruppo di lavoro su diversi fronti, in particolare quello della situazione finanziaria del Comune. Dopo aver reso noto il mio interesse ad amministrare la città , ora abbiamo tutti gli elementi per sciogliere la riserva, e oggi posso annunciare che mi candiderò a sindaco di Portoferraio. Spero di essere all’altezza delle aspettative che mi hanno dimostrato di avere su di me tantissime persone fino ad oggi, ma visti i risultati di quanto già fatto finora credo che faremo un buon lavoro. Componenti della lista? Programma? Ogni cosa a suo tempo, da gennaio in poi:   posso solo anticiparvi che la prima cosa che faremo nel 2024 sarà una campagna di ascolto dei cittadini, dei loro bisogni, delle loro necessità, dei loro desideri. Oggi è il momento di augurare Buon Natale e soprattutto Buon Anno Nuovo a tutti voi, ma in particolare a Portoferraio, che ne ha veramente bisogno.

Tiziano Nocentini

4 risposte a “Tiziano Nocentini scioglie la riserva: “Mi candido a sindaco”

  1. Beppe Stilo Rispondi

    Eravamo a cena in Agosto.Ero al tavolo di Tiziano e da alcune battuye capii che voleva impegnarsi ai massimi livelli per Portoferraio. Tiziano è un.uomo del.fare.Gli.piace la concretezza e se c’è la farà sarà un grande Sindaco.Intanto gli faccio fraterni auguri

    Beppe Stilo

    1 Gennaio 2024 alle 0:38

  2. CARLO MEDRO Rispondi

    Holavorato poco tempo per lui: persona squisita ed imprenditore capace:

    24 Dicembre 2023 alle 10:45

  3. Costagli Paolo Rispondi

    Complimenti a Tiziano ci voleva una persona che sa cosa fare come gestire un comune

    22 Dicembre 2023 alle 8:13

  4. Marcello camici Rispondi

    E’ammirevole.Gia’ a lavoro per Portoferraio da due mesi.
    Auguri di buone feste e speriamo un successo.

    21 Dicembre 2023 alle 16:37

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

De Laugier, Di Tursi: “Perché la mancata manutenzione?”

“Forza del Fare” presenta un’interrogazione da discutere in consiglio comunale

Coldiretti: un incontro su PAC, pratiche sleali e direttive UE

Martedì 20 all'ex Gattaia, i temi da affrontare con le aziende e il direttivo provinciale