/ Portoferraio

La sensibilità nei disegni dei bambini delle elementari

26 lavori in mostra per l'anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

Le scuole primarie dell’Isola d’Elba hanno partecipato alla Mostra evento celebrativa del 75° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (DUDU), tenutasi  nella Sala Telemaco Signorini a Portoferraio nei giorni 15 e 16 dicembre

La mostra, coloratissima e arricchita da riflessioni autentiche sul tema dei diritti umani, grazie al coordinamento delle nostre attiviste Liana Peria, Emanuela Colombo e Teresa Rossi, ha coinvolto quasi tutte le scuole primarie dell’Elba, raccogliendo 26 lavori artistici. I visitatori sono stati colpiti dalla profondità delle opere, mentre i bambini che ci sono venuti a trovare, felici di partecipare, hanno esibito con entusiasmo i propri contributi. Alcuni i si sono soffermati a giocare, raccontando le storie dietro le loro creazioni, mentre altri, più timidi, hanno lasciato piccoli disegni o firme. Il risultato è stata una mostra articolata e vivace

Per il nostro gruppo in formazione, la partecipazione e l’interesse delle insegnanti e dei bambini sono stati fonte di arricchimento e piacevole sorpresa. Questo rappresenta un promettente punto di partenza, aprendo un canale su cui continueremo a lavorare per diffondere la consapevolezza e il rispetto dei diritti umani nella nostra isola.

Il Gruppo in formazione Amnesty Isola d’Elba desidera esprimere sinceri ringraziamenti al Comune di Portoferraio per aver generosamente concesso la Sala Telemaco Signorini, ai Dirigenti scolastici e alle insegnanti degli Istituti Comprensivi di Portoferraio, Campo nell’Elba e Porto Azzurro, con particolare menzione alle seguenti scuole e classi partecipanti:

– Casa del Duca di Portoferraio: Classi I B, II A, II B, III C, IV A, IV B, V A, VB

– Scuole Battisti di Portoferraio: lavoro collettivo Classi V A, V B

– Scuole di Capoliveri: lavoro collettivo di plesso

-Porto Azzurro,: classi IV A, IV B, V A, V B

– Marina di Campo: Classi V A, V B, le classi IV A, IV B, IV C con un lavoro collettivo, integrato anche con i lavori fatti nei precedenti anni scolastici sullo stessa tema: 3 video sul Il “cammino dei diritti”, “Il mago linguaggio”, “Stand up 4 human right”, e l’albero dei diritti.

– Marciana Marina: Classi III, IV, V

un ringraziamento anche alla Cooperativa Sociale Arca che ha contribuito con il Laboratorio “Insieme è piu’ facile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Studenti del “Cerboni” in visita fra capre e formaggi

L'iniziativa fa parte del progetto “Alla scoperta delle filiere agroalimentari Toscane“

L’I.S.I.S. Foresi: sostenere la fragilità, investire sul futuro

120mila euro ottenuti dal PNRR finalizzati al contrasto della dispersione scolastica

I.S.I.S. Foresi: una pluralità di strade per la stessa comunità

Venerdì 26 gennaio l'Open Day per le iscrizioni al prossimo anno scolastico