/ LE FOTO

La fredda domenica degli elbani alla Maratona di Pisa

I risultati, dal "tempone" di Matteo Anselmi all'inossidabile Gianni Tacchella

In una bellissima e altrettanto gelida domenica pisana si è svolta il 17 dicembre la XXIV edizione della mezza maratona e maratona di Pisa nelle sue due classiche distanze. Al via alle 9 davanti alla stupenda Piazza dei Miracoli i circa 2800 atleti iscritti, 1500 per la maratona e 1300 per la mezza maratona (era prevista anche una 10 km): la gara lunga, dopo aver percorso i Lungarni si è snodata verso la periferia fino ad arrivare a Tirrenia e a Marina di Pisa, per poi ritornare verso il centro città e l’arrivo sotto la Torre di cui, proprio quest’anno ricorreva l’anniversario della costruzione avvenuta 850 anni fa. La Mezza maratona invece non è arrivata a Tirrenia e per circa 12 km i due percorsi erano identici. Il sole ha cominciato a scaldare gli atleti e il percorso veloce e pianeggiante ha sicuramente favorito chi ha cercato il suo tempo migliore.  Gli elbani dell’Atletica Isola d’Elba che hanno partecipato nella 21 km sono Pagnini Giuseppe (1h23’13”), Roberto Mancini (1h37’40”) che hanno riconfermato una ottima prestazione dopo la mezza maratona di Livorno di circa un mese fa. Presenti anche Pagnini Andrea (1h36’08”), sempre dell’Atletica Isola d’Elba, Rovegno Giorgio (1h32’26”), Allori Aldo (1h32’27”), Fortuna Nicola (1h17’34”), appartenenti ad altre società sportive. Nella Maratona, invece, altri tre podisti dell’Atletica Isola d’Elba: Giacomo Barsotti, giovane atleta alle sua prime gare, si cimenta con la 42 km, dopo aver corso la mezza a Livorno il 12 novembre e raggiunge un buon risultato con 4h22’35”, Giuseppe Molea (5h11’43”), e l’inossidabile Gianni Tacchella (5h25’43”), alla sua ottava maratona consecutiva a Pisa e ambasciatore del sempre attuale messaggio di solidarietà per gli Ospedali delle piccole isole, progetto che da anni promuove insieme ai Messaggeri del Mare.

Infine (e non certo per demerito) l’eccezionale risultato nella Maratona di Matteo Anselmi, sesto assoluto con 2h28’38”: siamo abituati a vederlo correre e primeggiare nelle gare di Trail e Ultratrail ma evidentemente la classe e il talento non conoscono limiti. Un grande applauso a lui e a Galizzi Alessandro e Massimo Diversi per il supporto tecnico e logistico. Buone feste a tutti e buon 2024 di corse!!

Per la cronaca, la notizia relativa alla gara TABERNULAE TRAIL a cui ha partecipato Barbara Brunelli (Atletica Isola d’elba) con un tempo di 2h05′ . Si è trattato di una gara di 20 km a Tavarnelle Val di Pesa  e Barbara è risultata 7.ma  donna assoluta.

ATLETICA ISOLA D’ELBA

2 risposte a “La fredda domenica degli elbani alla Maratona di Pisa

  1. Sergio Costanzo Rispondi

    Bravi ragazzi. Onorati di avervi avuti con noi.

    18 Dicembre 2023 alle 10:19

    • Michele barsotti Rispondi

      Grazie mille alla prossima

      18 Dicembre 2023 alle 17:08

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

L’impresa di Minna Kaarni alla Brunello Crossing

L'atleta della Asd Virtus Elba completa la gara di 45 chilometri fra fango e vigneti