Si è riunito il sindacato autonomo lavoratori della scuola

L'assemblea territoriale elbana ha rassicurato sul percorso del Liceo Scienze Umane

Si è svolta giovedì 7 dicembre dalle ore 11 alle 14 nell’aula magna del ITCG “Cerboni” di Portoferraio l’assemblea territoriale dello Snals, il sindacato autonomo dei lavoratori della scuola, che raccoglie numerosi iscritti nelle scuole dell’isola risultando di fatto il primo tra tutte le sigle sindacali e presente in tutte le scuole con almeno un iscritto nelle Rsu. Presenti il segretario provinciale Fulvio Corrieri, Anna Rodomonti vice segretario provinciale, Irma Calderone Legale convenzionato con lo Snals e Giorgio Cascione delegato per l’Elba.
All’ordine del giorno:
1) L’ attuale situazione sindacale, con particolare riguardo ai concorsi per docenti, ai nuovi percorsi abilitanti
2) L’ attuale stato del contenzioso, relazione dei legali convenzionati con Snals Nazionale, Avv. Irma Calderone e Stefano Leuzzi
3)Personale di ruolo docente e Ata, le principali novità in atto e in arrivoFulvio Corrieri ha iniziato l’assemblea confermando appunto le notizie arrivate da Roma, riguardo il liceo del made in Italy che nascerà come nuova scuola e quindi ha rassicurato tutti che il liceo delle scienze umane economico sociale presente a Portoferraio continuerà il suo percorso sottolineando l’impegno costante anche attraverso la segretaria nazionale dello Snals che più volte ha incontrato il Ministro dell’istruzione per convincerlo a trovare la soluzione e salvare i Les

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Studenti del “Cerboni” in visita fra capre e formaggi

L'iniziativa fa parte del progetto “Alla scoperta delle filiere agroalimentari Toscane“

L’I.S.I.S. Foresi: sostenere la fragilità, investire sul futuro

120mila euro ottenuti dal PNRR finalizzati al contrasto della dispersione scolastica

I.S.I.S. Foresi: una pluralità di strade per la stessa comunità

Venerdì 26 gennaio l'Open Day per le iscrizioni al prossimo anno scolastico