“Gender Revolution – Gender Equality”, il progetto

La conclusione con la proiezione del film “Tuo, Simon” del regista Greg Berlanti

Ultimo appuntamento all’I.S.I.S Raffaello Foresi di Portoferraio per il progetto “Gender Revolution – Gender Equality”. Si è tenuta all’interno dell’I.S.I.S Raffaello Foresi di Portoferraio, Lunedì 4 Dicembre dalle ore 10:00 alle ore 12:30, lo spazio di Cineforum all’interno di Gender Revolution – Gender Equality, il progetto che intende favorire una cultura dell’uguaglianza nel rispetto delle differenze e dell’integrazione, contrastando quelle pressione sociali che inducono a “normalizzarsi” e ad aderire ad una struttura patriarcale ed eteronormativa.
Le azioni previste nel ricco programma del progetto, che hanno coperto gli scorsi due mesi
di ottobre e novembre, hanno coinvolto le scuole ma anche le associazioni del terzo
settore, favorendo un percorso di cittadinanza attiva e di partecipazione.
Il film proiettato lunedì mattina per gli studenti della classe III B liceo delle Scienze Umane
è stato “Tuo, Simon” (Usa, 2018) del regista Greg Berlanti.
A moderare il talk con gli studenti, che ha toccato anche il tema dei pregiudizi e degli
stereotipi che alimentano l’omolesbobitransfobia, è stato lo psicologo e psicoterapeuta
Giacomo Pagani, dell’Associazione Essere Tutt*.
Pagani ha approfittato di arrivare alla fine del ciclo di incontri con la classe per tirare le fila
del grande lavoro di confronto e condivisione fatto insieme sui temi dell’uguaglianza di
diritti, delle pari opportunità e del concetto di famiglia.
A presentare il progetto anche Rita Rabuzzi, Presidente di Agedo Livorno e Silvia Boano
di Mardilibri, coordinatrice del Punto Ascolto Agedo per l’Isola d’Elba.
Un ringraziamento speciale alla Professoressa Elena De Mauro per aver promosso e
incoraggiato la partecipazione e l’attenzione dei suoi studenti con grande professionalità.
Il progetto Gender Revolution – Gender Equality, presentato da: L.E.D LIBERTA’ E
DIRITTI ARCIGAY LIVORNO APS, A.GE.D.O. LIVORNO ODV ASSOCIAZIONE DI
GENITORI PARENTI E AMICI DI PERSONE LGBT+, ASSOCIAZIONE
INCONTRIAMOCI IN DIVERSI APS e AUSER PORTOFERRAIO ODV, è un’iniziativa
realizzata grazie al bando “Siete presente. Con i giovni per ripartire – 2023” a valere sul
progetto “Generazione Giovanisì” promosso da Cesvot e finanziato da Regione Toscana –
Giovanisì in accordo con la Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per le
politiche giovanili e il Servizio Civile universale con il contributo della Fondazione
Livorno.
Inoltre, si ringraziano per la collaborazione e i contributi inoltre tutti i partner del progetto:
ALTAMAREA SOCIETA’ COOPERATIVA SOCIALE O.N.L.U.S., ARCA
COOPERATIVA SOCIALE A RESPONSABILITA’ LIMITATA, ASSOCIAZIONE
PROLOCO PORTOFERRAIO, ITALIA NOSTRA ONLUS, LINC SOCIETA’
COOPERATIVA SOCIALE A RESPONSABILITA’ LIMITATA – O.N.L.U.S., PRO
LOCO DI CAPOLIVERI APS, PROGETTO ELBA DEL VICINO – OSTELLO PER LA
GIOVENTU’, SIMTUR – Società Italiana Professionisti Turismo e mobilità sostenibile e
LIBRERIA MARDILIBRI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Studenti del “Cerboni” in visita fra capre e formaggi

L'iniziativa fa parte del progetto “Alla scoperta delle filiere agroalimentari Toscane“

L’I.S.I.S. Foresi: sostenere la fragilità, investire sul futuro

120mila euro ottenuti dal PNRR finalizzati al contrasto della dispersione scolastica

I.S.I.S. Foresi: una pluralità di strade per la stessa comunità

Venerdì 26 gennaio l'Open Day per le iscrizioni al prossimo anno scolastico