“Essere napoleone” alla rassegna “Parole in chiostro”

Terzo appuntamento curato da MardiLibri con Carlo Miccichè. Modera Sacha Naspini

Un’altra storia importante, con la S maiuscola, arriva questa settimana a Parole In Chiostro, rassegna letteraria organizzata da Mardilibri grazie al supporto economico dell’Assessorato alla Cultura di Portoferraio e alla collaborazione della Proloco.
Mercoledì 30 agosto, alle 21:30, lo scrittore Sacha Naspini intervisterà Carlo Miccichè, giornalista ed esperto di televisione che nel suo scritto “Essere Napoleone” di Edizioni Ares racconta – fuori da cliché e stereotipi – le vicende del grande personaggio che per l’Elba assume un significato tutto peculiare. Quello che Miccichè fa è ripercorrere, “appoggiandosi” ai racconti e alla voce di scrittori, filosofi, sceneggiatori, registi e illustratori, le linee che delineano l’uomo e il personaggio, un mondo di cui si è parlato da sempre ma che ogni volta sembra quasi inesplorato, da quanto affascinante.
“Non potevamo lasciarsi scappare, proprio qui e ora” – dice Boano di Mardilibri –: “Un’occasione come quella di parlare di Napoleone con un esperto e una voce davvero curiosa e stimolante, quella appunto di Miccichè, un altro amico e bravissimo scrittore di cui seguiamo passo dopo passo gli sviluppi e le uscite.”
Parteciperà alla serata l’Associazione Culturale Historiae con personaggi della Corte Napoleonica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Annarosa Macrì a Storie itineranti, parole sotto le stelle

La scrittrice sarà a Marina di Campo 9 settembre con il suo romanzo" Sarti volanti"