I dati

Dati HBenchmark,il mese di luglio chiude con un – 9,2%

di Associazione Albergatori Elbani

la foto è di VisitElba

Anche se manca ancora un giorno alla fine del mese, siamo in grado di fornire (grazie alle rilevazioni del centro studi HBenchmark) i dati turistici del mese di luglio. Luglio si chiuderà con un calo del 9,2 % (dopo il -4,5% di giugno), con un’occupazione media camere al 76,9 contro 84,7 del 2022.  Da aprile a luglio la contrazione è stata del 6% circa. La tendenza dei prossimi mese vede ancora un calo di tedeschi (-5,1%), austriaci ( -0,7%), svizzeri (-2,8%), compensata solo da un aumento di italiani (+2,1%). Anche le compagnie di navigazione confermano il calo di giugno e luglio, dato importante perchè trattasi del periodo con tariffe di alta stagione. Inoltre i turisti presenti, tartassati dal caro mutui ed inflazione hanno contratto i consumi nei servizi ristorazione e tempo libero. In questo scenario non positivo per l’economia elbana, apprendiamo che il Comune di Portoferraio si accinge ad aumentare aliquote Irpef ed IMU per le imprese di un punto circa. Non possiamo che esprimere la nostra contrarietà ed un veramente forte invito a valutare strade alternative esistenti per assicurare circa 600.000 € alle casse comunali, sottraendo risorse alla disastrata economia. E’ vero che anche gli altri Comuni (eccezion fatta per Rio) hanno già aumentato le aliquote, ma perchè seguire la strada già sbagliata da altri? Di contro un buon auspicio è rappresentato dalle da agosto ad ottobre (alla stessa data del 31 luglio 2022). La tendenza è verso un leggero miglioramento rispetto allo scorso anno (+2 punti %). Non si può parlare di inversione di tendenza, perchè dobbiamo (con le prenotazioni last minute) colmare ancora il divario tra l’occupazione attuale prevista (57,1%) e quella effettiva 2022 (dell’80,3%). Le previsioni delle provenienze turistiche di agosto settembre ottobre danno sempre in crescita gli italiani (+3,6%) e calo svizzeri (-3,3%) per cui sarebbe veramente opportuno indirizzare qualche sforzo promozionale privato e GAT verso questo paese, tradizionalmente amico dell’Elba, ma che appare ora attratto da altre destinazioni anche per ll’assenza dei voli che dalla Svizzera arrivavano nei mesi di giugno, luglio, agosto, settembre e ottobre.

2 risposte a “Dati HBenchmark,il mese di luglio chiude con un – 9,2%

  1. romano bartoloni Rispondi

    stravolta immagine bellezze elbane da ristorazione con tavolini cari su pianali abusivi rb

    2 Agosto 2023 alle 9:13

  2. Marco TR Rispondi

    Abbassassero i prezzi. Spiagge, ristoranti, traghetti hanno prezzi proibitivi. Il mare bello non sta solo all’elba!

    1 Agosto 2023 alle 14:26

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inaugurati i collegamenti aerei dalla Germania all’Elba

Arrivati all'aeroporto della Pila i primi voli da Mannheim e Friedrichshafen

Elba, inizia alla grande la stagione dello sport outdoor

Fra la fine di aprile e l'inizio di maggio le manifestazioni che aprono di fatto la stagione

Balneari, una legge per uscire dall’attuale caos normativo

La richiesta arriva dal Convegno di Federalberghi Confcommercio a Portoferraio