Accadde il 19 luglio, l’annuario della memoria elbana

di Giovanni Frangioni

comizio di Epaminonda Pasella, tratto dal libro IL ROSSO E IL NERO di A:SIMONCINI

Il 19 luglio 1923, (cento anni fa), Epaminonda Pasella è eletto sindaco di Portoferraio, succedendo a Jacopo Broccardi. Viene nominato Podestà tre anni dopo, rimanendo il capo della città per tutto il ventennio fascista. Si sposa con Evelina Andreani e dal loro matrimonio nasceranno Guglielmo e Nello.
(Tratto dal libro “Portoferraio, 1933 processo a Sandro Pertini”).

Il 19 luglio 1814, in considerazione del fatto che i fondi destinati alla via per Lacona erano stati esauriti nella costruzione della strada di San Martino (la tenuta omonima è stata acquistata nel giugno 1814), Napoleone mantenne
l’impegno di farla costruire nel settembre successivo, con un impegno di spesa formalizzato in un mese di 2.700 franchi.
(Tratto da “Lo Scoglio n.100).

Il 19 luglio 1845, fu emanato un regolamento organico per il Corpo delle guardie in servizio negli stabilimenti penali del Granducato di Toscana. Tale regolamento fu applicato anche ai custodi del carcere di Portoferraio. Il vestiario andava dalla giacca e cappotto di panno… ai pantaloni di panno blue come il colore della giacca, al berretto di panno blue… .
(Tratto dal libro “Storie Storielle Schizzi & Schiribizzi” di Leonida Foresi).

Il 19 luglio 1851, è una delle tappe essenziali per il mondo minerario dell’Elba. Subentra la Regia Amministrazione Cointeressata, società di imprenditori privati e controllori governativi che firmano un impegno trentennale.
(Tratto dal libro “L’isola d’Elba e il suo cuore generoso” di Romano Bavastro e Mario Pellegrini).

E’ del 19 luglio del 1894 il D.R. per il quale Umberto Primo promulga (Per grazia di Dio e per volontà della Nazione) che le frazioni di Sant’Ilario con Pila, San Piero in Campo, Marina di Campo e Pianosa saranno separate dal comune
di Marciana Marina e costituite in comune autonomo con la denominazione di Campo nell’Elba.
(Tratto dal libro “Marciana Marina nascita, vita e vicende” di Valdo Vadi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

“L’Isola d’Elba nella 2.a Guerra Mondiale”, la presentazione

L'evento il 17 giugno alle ore 21 presso la sala consiliare del Comune di Campo nell’Elba