, / guarda le foto

Mini Giraglia, imbarcazione elbana in grande evidenza

Geronimo della Lega Navale di Portoferraio primo di classe e terzo overall in regata

Le barche a vela sono partite con un soffio di vento sabato 6 maggio mattina, da un nuovo campo di regata vicino alle Formiche (rispetto a quello consueto poco lontano dal porto di Capraia), perché le previsioni del vento non erano proprio incoraggianti ed era importante sfruttare anche le brezze.
51 barche di dimensioni diverse – tra gli 8 e i 16 metri – iscritte alla XXI edizione della Mini Giraglia, si sono avvicinate alla linea di partenza e hanno cercato la rotta migliore per raggiungere la punta della Giraglia.

A dispetto delle previsioni, durante la regata si è finalmente alzato il vento di Nord Est, circa 7 nodi, abbastanza per permettere alle barche di riprendere un’andatura da regata (!) e sfidarsi su questo ampio tratto di mare che porta dall’isola di Capraia all’estremità settentrionale della Corsica.
Ebbene, Geromimo è terzo classificato overall e primo di classe!
La barca a vela dell’armatore Aldemaro Orlandini, ha filato rapida con al timone lo skipper Andrea Ferrari e il suo equipaggio: prodiere 1 Fabio Anselmi (CVMM), prodiere 2 Marcus Stich, tailer Fabrizio Bozzoli e Fabrizio Cazzorla, alle drizze Franco Dari e alla randa Lorena Provenzali, tutti Soci della Lega Navale Italiana di Portoferraio. Un equipaggio affiatato, che mostra passione e grinta, ma anche amicizia e rispetto.
Valori insegnati da sempre dagli istruttori della LNI anche ai piccoli velisti del sodalizio, che seguono i corsi di vela e imparano (divertendosi molto) facendo tesoro dell’esempio dei loro Maestri di vela.

Ottima l’organizzazione della manifestazione da parte della Lega Navale Italiana di Capraia, arricchita quest’anno dall’inaugurazione del percorso botanico e dei giardini dell’isola, fruibili dopo la regata.
Impeccabile la professionalità di Jean Luc Michelot al briefing e sul campo di regata, a fianco del Presidente Sergio Giunto Canigiani della Lega Navale Italiana di Capraia, presente pure l’Amm. Piero Vatteroni, Delegato Regionale della Toscana.

Un ringraziamento speciale della Lega Navale Italiana di Portoferraio va alla signora Francesca Masala, a BluNavy e alla Banca dell’Elba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Geronimo vince la prima regata del campionato invernale

Vittoria elbana nella prova del Trofeo Costa Etrusca organizzata a Marina di Salivoli

Trofeo della Costa Etrusca, terzo posto di Geronimo

Nelle acque di Salivoli la seconda prova del Campionato Invernale con 33 barche

A Cavo si organizza una gara di pesca al totano a coppie

L'iniziativa è del Circolo Nautico di Cavo, per la giornata di sabato 21 ottobre