Il Progetto Redazione Natura all’Alberghiero Foresi

Settimana di laboratori per il progetto del Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano

Nuova settimana di laboratori per il Progetto Redazione Natura, promosso dal Parco Nazionale Arcipelago Toscano in collaborazione con gli istituti scolastici superiori dell’isola d’Elba e realizzato dal personale di Info Park. Questa volta le classi IV SAV e V ENO dell’indirizzo alberghiero dell’ISIS Foresi hanno sperimentato un percorso didattico denominato “La forma del cibo”, dedicato ai temi della Riserva MAB UNESCO, alla conoscenza di prodotti e produttori locali e all’elaborazione di un pranzo speciale.

I ragazzi e le ragazze della IV SAV e della V ENO sono stati coinvolti in un percorso di riflessione critica sul cambiamento climatico, i modi per contrastarlo e la tutela della biodiversità, ma il focus tematico è stato il contrasto allo spreco alimentare attraverso la valorizzazione consapevole dei prodotti, delle loro storie e delle loro peculiarità organolettiche.

I tutor aziendali M. Garfagnoli ed E. Borasi di Info Park hanno approfondito le buone pratiche promosse dal programma UNESCO “L’uomo e la biosfera”, mentre i laboratori di cucina sono stati guidati dallo chef G. Sarcona del ristorante “Il Gastronomo” di Marciana Marina, mentre il fotografo P. Usai ha organizzato i laboratori di food photography e digital storytelling.

Tutor e coordinatore scolastico di tutta l’esperienza il Prof. G. Guglielmi, che ha declinato e seguito negli anni questo percorso per l’istituto alberghiero, con lui ha collaborato la Prof.ssa F. Sarappa, tutor interno, e i Proff. R. Di Biase, L. Bracco, A. Matteucci e l’educatrice P. Rossi. Grazie a questo progetto gli studenti hanno avuto l’opportunità di fare visita ad importanti aziende locali, cucinare con zero scarti, imparare a fotografare i piatti realizzati e sperimentare il social media marketing.
La Dirigente scolastica Prof.ssa Rando, partecipando al pranzo conclusivo, ha così riassunto l’esperienza: “Per noi il progetto ha un grande valore poiché consente agli studenti di conoscere direttamente importanti aziende del territorio e le produzioni locali oltre che mettere in pratica nuovi piatti. I ragazzi partecipano attivamente grazie alla collaborazione e all’interscambio che si crea tra la scuola, il territorio e le istituzioni locali. L’entusiasmo che si registra in questa occasione è la migliore garanzia del successo formativo del progetto”.

 

 

Istituto Statale d’Istruzione Superiore “R. Foresi”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Formazione post diploma, rendiamola più conosciuta

L'iniziativa del Forum Giovanile: una statistica per pianificare le possibilità

Studenti del Nautico in plancia sull’Acciarello di Blunavy

L'iniziativa dei ragazzi del Cerboni in occasione della Giornata Nazionale del Mare

Due classi della scuola di Casa del Duca all’orto dei semplici

L'iniziativa fa parte del progetto "Cittadini Custodi della Cultura Contadina Elbana"