L'intervento

Rigassificatore : No grazie

di Beppe Tanelli

Rigassificatore : No grazie
L’ altro giorno a Roma nella Sala della stampa estera è strato organizzato un incontro per illustrare le motivazioni di coloro che sono contrari al posizionamento nel porto di Piombino dell’ormai, tanto famoso quanto misterioso, rigassificatore galleggiante ( FSRU) Golar Tundra. Fra gli altri hanno preso la parola Leonardo Preziosi e Mario Tozzi che, come sappiamo, l’ uno: elbano e presidente di Italia Nostra Arcipelago Toscano, l’ altro: geologo , noto divulgatore scientifico, già presidente del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano (https://www.facebook.conm/StampaEstera). Hanno ribadito le ragioni- sia di carattere generale (sfida energetica globale che impone, senza se e senza ma, l’abbandono dei combustibili fossili e l’incremento delle fonti pulite e rinnovabili), che locale ( ambiente, salute ed economia del territorio, ivi comprese le terre ed il mare dell’ Arcipelago Toscano)- della loro ferma contrarietà al rigassificatore di Piombino. Domani a Firenze si dovrebbe concludere la procedura relativa alle osservazioni presentate dalla trentina di istituzioni chiamate ad esprimere il loro parere. Davanti al palazzo della Regione alle ore 10, si ritroveranno coloro che sono contrari al rigassificatore di Piombino , nella speranza che un barlume di saggezza possa illuminare i decisori politici. Io ci sarò!
Beppe Tanelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Rio Marina celebra Santa Barbara, una giornata di festa

Domenica 4 dicembre la ricorrenza della santa protettrice dei minatori e dei marinai

Green Week, il resoconto dell’iniziativa di Acqua dell’Elba

La Fondazione Acqua dell'Elba ha raccontato tutti i suoi progetti e le sue attività

La “Virgo Fidelis”, patrona dell’Arma dei Carabinieri

Il resoconto dell'Arma della giornata di celebrazioni partecipata dalle istituzioni elbane