Elba Bike, maglia azzurra sfiorata da Tommaso Alberti

Il giovane crossista quarto negli juniores a Sant’Elpidio. Bene anche Nicoletta Brandi

Tommaso Alberti
Nicoletta Brandi

Il fine settimana appena concluso ha rischiato di diventare storico per Elba Bike, con un suo atleta juniores che ha sfiorato la sua prima convocazione in Nazionale di ciclocross. Al Giro d’ Italia infatti, nella tappa di   S.Elpidio a Mare,  Tommaso Alberti ha colto un  bellissimo quarto posto,  che però (con un pizzico di delusione) non gli ha consentito per un soffio di entrare nelle convocazioni in Nazionale fatte dal Commissario Tecnico Daniele Pontoni per la prima prova di Coppa del Mondo di Tabor, nella Repubblica Ceca. “Proveremo ad impegnarci ancora di più – ha dichiarato Tommaso a fine gara –  per essere maggiormente competitivi e chissà, poter far parte della Nazionale proprio quest’ anno che sono approdato nella categoria Juniores”.

Nella stessa gara Nicoletta Brandi nella categoria Esordienti Donne ha colto un importante quinto posto  nella sua prima gara di stagione dalla fine della mountain bike;  anche in veste di crossista la giovane portoferraiese ha dimostrato di avere ottime capacità,  con tanta determinazione ed esplosivita sopratutto in salita, una bella caratteristica dell’atleta.

Sono arrivati  poi i primi punti top class anche per Dario Velasco,  contento della sua prestazione e divertito dalle caratteristiche del percorso. Fabrizio Matacera da par suo ha dimostrato di essere  sulla buona strada per raggiungere una buona forma fisica che deve mixare con la capacità di controllo delle emozioni da gara.  Ettore Tozzi, atleta fiorentino ottimamente inserito nella squadra, purtroppo impegnato nei suoi allenamenti lontano dai compagni, è riuscito comunque  a far apprezzare i suoi grandi passi in avanti compiuti di settimana in settimana.

In ultimo, ma di grande importanza, la mountain bike:  Elba Bike ha schierato ai nastri di partenza dell’evento sportivo Capoliveri Legend Cup il proprio atleta Daniele Marinari nella categoria Junior, con una prestazione  che ha fatto divertire e applaudire un bel gruppo di tifosi al seguito;  insieme a lui Marco Mangino nella categoria  M2 e Alessio Vannucci nella  M3 hanno portato a fine la loro gara con ottimi tempi in uno spettacolo di tecnicismo, colori, panorami e compagni di gara che hanno vissuto un sabato davvero unico nel grande appuntamento elbano di fine stagione della mountain bike mondiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Ciclocross, tre nuovi campioni regionali per Elba Bike

A Ponte Buggianese vincono Anna Rododendro, Tommaso Alberti e Nicoletta Brandi

Ciclocross, Elba Bike mette nel mirino i campionati regionali

Domenica si corre a Ponte Buggianese, Nicoletta Brandi seconda a San Colombano

Ad Alessia Bulleri in Slovacchia manca solo la vittoria

Tre secondi posti per l'elbana nella settimana internazionale di ciclocross