Elba Bike, le storie di un fine settimana di grandi impegni

Dal Trofeo CONI al Giro d’Italia di Ciclocross, fino all’Eroica di Gaiole in Chianti

Quattro impegni importanti nell’ultimo fine settimana per Elba Bike, con la soddisfazione più grande che è arrivata forse dal momento meno agonistico. Ma andiamo per gradi.

Al trofeo CONI di Sarteano la squadra toscana, formata dal quartetto Elba Bike composto da Niccolò Mauro, Lorenzo Sardi, Mirko Malaggese e  Gioia Costa ha chiuso in nona posizione nella sommatoria dei punti delle due gare a squadre, una di mountain bike vera e propria e una di abilità, perdendo la semifinale che avrebbe consentito di entrare fra i migliori. Un pizzico di delusione per i ragazzi di Elba Bike, ma comunque resta la soddisfazione di avere rappresentato la nostra regione in un contesto di valore nazionale assoluto.

Il secondo impegno era per un atleta della categoria master, con  Francesco  Repeti  in  maglia Elba Bike che ha portato a termine il percorso lungo della Gran Fondo delle Terme a Montecatini, valida per il Mtb Tour della Toscana.

Domenica 2 ottobre, poi, c’è stata la  partenza del Giro d’Italia di Ciclocross.  Un grande richiamo di atleti,  ben 600, per  dare inizio a questo “viaggio” per l’Italia. Corridonia, nel Lazio, la location della prima tappa e al nastro di partenza non poteva mancare Elba Bike accompagnata dal tecnico Damiano Matacera.

Entusiasmante la gara di Tommaso Alberti che è riuscito a stare dalle prime alle ultime pedalate nel gruppo dei migliori nella categoria  Juniores. Gara molto veloce, intervallata da brevi tratti tecnici naturali e artificiali, dove Tommaso fin da subito ha mostrato attenzione, con una concentrazione che gli  ha permesso di giocarsi le prime 4-8 posizioni. Alla fine un settimo posto per lui, felice di entrare nella top ten in questa prestigiosa gara nazionale.

Per Fabrizio Matacera e Dario Velasco, all’esordio nella categoria  Allievi,  c’è ancora da mettere a posto alcuni dettagli che perfezioneranno il loro rendimento; per loro piazzamenti intermedi, ma si tratta comunque sicuramente di una  coppia di giovani atleti che aspira a poter raggiungere il  prestigioso punteggio nazionale.

Nella gara Open femminile podio per Alessia Bulleri, che anche quest’anno corre nel ciclocross con i colori del Cycling Cafè Racing Team, con un meritato terzo  posto dopo aver condotto gran parte della gara.

La prossima tappa del Giro d’ Italia di ciclocross sarà  domenica 9 ottobre ad Osoppo, in provincia di Udine, e saranno  al via Tommaso Alberti, Fabrizio Matacera, Dario Velasco, Anna Rododendro, Pietro Rododendro, Ettore Tozzi e Vittorio Neirotti.

La notizia più bella da raccontare per Elba Bike è però la  partecipazione di Riccardo Puccini all’appuntamento più internazionale che c’é in Italia: L’EROICA. Per la prima  volta la gara su invito é stata aperta alla cat. ID (Intellectual Disability) ragazzi, degli atleti  veramente speciali che hanno arricchito con la loro partecipazione alla gara a loro dedicata la SuperEroica,  il già prestigioso evento dei 9000 partenti da Gaiole in Chianti. Un percorso breve, 42 chilometri,  dove l’atleta ID era accompagnato da un tecnico, e nel caso di Elba Bike è stato Enrico Lenzi a divertirsi con Riccardo.

“Abbiamo passato tre  giorni principeschi a Gaiole in Chianti  – ha commentato Enrico Lenzi – siamo stati ospiti di una delle più belle strutture della zona gestita della Fondazione Allianz UMANA MENTE , insieme a quello che è stato definito  il Team Super – Eroica. Mezzi, accessori, abbigliamento rigorosamente rispettando il “tema”,  tutto fornito dalla Fondazione, un gruppo di lavoro che avrà un seguito per ampliare ancora di più questo valoroso impegno. Qui non esiste classifica, rispettando la politica dell’Eroica, devi semplicemente finire il tuo percorso. Dopo aver centrato in pieno l’obiettivo, devo dire che è stato Riccardo a portare in giro me e a farmi divertire, e non il contrario. Una esperienza indimenticabile per il suo significato e il suo eccezionale contesto, alla quale siamo già stati invitati a partecipare il prossimo anno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Ciclocross, Elba Bike mette nel mirino i campionati regionali

Domenica si corre a Ponte Buggianese, Nicoletta Brandi seconda a San Colombano

Ad Alessia Bulleri in Slovacchia manca solo la vittoria

Tre secondi posti per l'elbana nella settimana internazionale di ciclocross

Due secondi posti di livello internazionale per Alessia Bulleri

La ciclista elbana sfortunata ma soddisfatta nei due appuntamenti in Slovacchia