l'intervento

“Il depuratore di Schiopparello è mal gestito”

di Italia Nostra Arcipelago Toscano

Riceviamo da alcuni nostri associati residenti nella zona di Schiopparello la seguente richiesta di intervento affinchè si possa definitivamente risolvere un problema che sta diventando insostenibile.
“Segnaliamo a chi di competenza ma soprattutto alle autorita’ ferraiesi la cattiva gestione del depuratore delle acque reflue situato – purtroppo e malauguratamente- in località’ Schiopparello.
Siamo in estate e quindi in piena stagione turistica: la conduttura fognaria proveniente da Portoferraio dopo avere superato Le Grotte e ben 8km di percorso porta nella ridente valle i liquami di diverse migliaia di persone. Lungi dal tornare sulla malaugurata scelta fatta a suo tempo dall’Amministrazione cittadina di posizionare il depuratore nei pressi di abitazioni invece di previlegiare l’assai piu’ comoda e pertinente all’uso Zona Industriale (ex Loppa), dobbiamo necessariamente mettere a conoscenza la pubblica opinione della totale inefficienza della societa’ ASA nella gestione dell’impianto. In estrema sintesi, da diversi giorni l’aria dello Schiopparello e’ irrespirabile, per la puzza naturalmente.
Il numero verde ASA ha ricevuto dagli abitanti infiniti solleciti. Peraltro il problema e’ ricorrente: tutti gli anni la stessa storia. E’ evidente una carenza organizzativa oltre a problematiche tecnico funzionali cui finora non si e’ stati capaci di porre rimedio.
Nella speranza che chi ne ha la responsabilità prenda i celeri provvedimenti del caso.. Altrimenti non ci restera’ da fare se non ricorrere alle Autorita’ Giudiziarie.
ITALIA NOSTRA
Sezione Arcipelago Toscano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Laboratorio Michele Cavaliere ampliato con una nuova sede

Finanziato da un privato per 500.00 euro per le ricerche del professor Mario Petrini

Anche l’Elba ha la sua università, è Unicusano di Roma

Presentata l'iniziativa di Londalunga APS. "Un'opportunità per il territorio e la provincia"