/ LE FOTO

Intervento dell’elicottero Pegaso 2 sulla scogliera di Cavoli

La chiamata per un malore ad una persona che è stata recuperata con il verricello

Intervento primario dell’elicottero del 118 Pegaso 2 a Cavoli nel primo pomeriggio di martedì 16 agosto. La chiamata al numero unico per il soccorso 112 è arrivata alle 14,32 da Cavoli: a chiamare è stata la Capitaneria per malore con sospetto iniziale annegamento di una persona sulla scogliera.

L’elicottero, partito dalla base di Grosseto, è arrivato di lì a poco sul posto, trovando il paziente ancora cosciente.

Pegaso ha calato i suoi soccorritori sulla scogliera – vedi le foto allegate di Gianmario Gentini – che hanno stabilizzato la persona ,  rimasta sempre cosciente , verricellandola successivamente a bordo. L’elicottero è poi ripartito alla volta di Portoferraio dove il paziente (le cui generalità non sono ancora note) è  stato ricoverato nel nosocomio elbano in codice giallo.

La notizia è in aggiornamento

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

La Stampa Estera in Italia premia anche Montefabrello

I premiati 2022 al Teatro di Portoferraio e poi cena alla villa napoleonica a S. Martino

L’esperienza di Luca Parmitano affascina il pubblico

Alla mostra ha parlato degli effetti dei cambiamenti climatici e della salute della Terra

Maxi tamponamento coinvolte otto auto e uno scooter

Una ragazza e una bambina trasportate all'ospedale di Portoferraio. Traffico bloccato