La polemica

“Zini e Garfagnoli non dettano le linee politiche dei sindaci”

Davide Montauti attacca e accende la querelle su OTD. "Comunicato non concordato"

Osservatorio Turistico di Destinazione (OTD), continua la querelle e si alzano i toni della polemica fra il sindaco di Campo nell’Elba Davide Montauti e il collega Angelo Zini sindaco di Portoferraio. Ecco i fatti in estrema sintesi: Un primo comunicato stampa del comune coordinatore dell’OTD (Portoferraio) sulla posizione dei comuni dell’isola sul rigassificatore di Piombino e la risposta a questo del sindaco di Campo, che definiva non veritiero e non concordato il contenuto dello stesso e poi aggiungeva.”che l’osservatorio non ha alcun titolo per parlare a nome dei Sindaci, né spetta al coordinatore o al Sindaco del comune capofila, Portoferraio, prendere iniziative non concordate utilizzando uno dei tanti tavoli istituiti negli ultimi tempi.”. A questo la risposta del comune di Portoferraio che precisava che nel comunicato non parlavano le amministrazioni ma l’assemblea dell’Osservatorio Turistico di Destinazione e che comunque la stesura definitiva del comunicato era stata inviata a tutti i sindaci per l’approvazione. Ed ecco che oggi giunge in redazione un altro comunicato a firma Davide Montauti. Ecco il testo:

Ho letto sulla stampa nei giorni scorsi che il Coordinamento turistico di destinazione ha smentito di aver parlato a nome delle Amministrazioni locali elbane. Mi pare quindi doveroso ricordare a Marino Garfagnoli coordinatore dell’OTD e ad Angelo Zini sindaco del Comune capofila dell’osservatorio che il comunicato stampa, inviato alle redazioni locali il 9 agosto, mai concordato con me, né con gli altri sindaci elbani si chiudeva affermando: ”Le istituzioni locali, in linea di principio, esprimono la loro netta contrarietà alla localizzazione dell’impianto; tale scelta non viene condivisa dai comuni elbani in quanto in contraddizione con una concreta transizione ecologica. Ribadisco che l’osservatorio non ha alcun titolo per parlare a nome dei Sindaci, né spetta al coordinatore o al Sindaco del comune capofila, Portoferraio, prendere iniziative non concordate utilizzando uno dei tanti tavoli istituiti negli ultimi tempi. Oppure Zini e Garfagnoli pensano di dettare la linea politica degli altri Sindaci elbani? Tra l’altro a che titolo Garfagnoli, consigliere del comune di Portoferraio, rappresenta il coordinamento dell’OTD visto che non risulta agli atti la delibera con la sua nomina? Otd, come dice il nome è l’osservatorio turistico di destinazione, un tavolo tecnico che non ha nessuna competenza politico-istituzionale. Come ho già detto le sedi per trattare queste tematiche sono altre: in primis i Consigli comunali, la Consulte e le Conferenze dei Sindaci e mi chiedo per quale motivo invece si è voluto utilizzare questo l’osservatorio turistico di destinazione per fini politici. E, preciso che non risulta esserci stata nessuna consulta dei Sindaci con all’ordine del giorno il tema del rigassificatore come erroneamente indicato nella replica del coordinamento dell’OTD. Per fare ulteriore chiarezza elenco le persone presenti all’incontro dell’Osservatorio che si è tenuto in data 27 luglio alle ore 15: Marino Garfagnoli in qualità di coordinatore dell’Otd, Angelo Zini Sindaco di Portoferraio, Valeria Barbagli Vice Sindaco Comune di Rio, Francesco Giano Consigliere Comune di Marciana Marina, Manuel Anselmi – CGIL – Rappresentante Comitato OTD organizzazioni sindacali, Giovanna Amorosi – PNAT – Rappresentante Comitato OTD PNAT, Alessandro Squarci – CNA – Rappresentante Comitato OTD Associazioni economiche e dei servizi turistici, Stefano Martorella – Confersecenti – Associazioni delle Agenzie di Viaggi e Tour Operator, Massimo Segnini – ASD Club del Mare – Referente Comitato OTD Associazioni sportive e Lisa Ardita – Legambiente – Referente Comitato OTD Associazioni di protezione ambientale. Per l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno settentrionale hanno partecipato, fornendo un contributo tecnico: Pier Angelo Simonini, Claudio Capuano e Stefano Bianco. Queste persone sapevano che a quell’incontro sarebbe seguito un comunicato stampa che li coinvolgeva direttamente relativamente ad una presa di posizione netta su un argomento così importante?  A leggere il verbale dell’incontro mi sembra che alcuni dei soggetti presenti hanno più volte rappresentato che quello dell’Otd non era la sede politica all’interno della quale trattare la problematicaQuindi chi ha preso l’iniziativa e con chi il coordinamento dell’osservatorio ha concordato il comunicato stampa che ha mandato alle redazioni il 9 di agosto? Tra l’altro Marino Garfagnoli, consigliere delegato del Comune di Portoferraio anche nella Gestione Associata del Turismo e il sindaco Angelo Zini nella mattinata del 9 agosto erano presenti alla seduta della Gat insieme agli altri primi cittadini dell’Isola d’Elba dove si è trattato ben altri argomenti. Considerando che stavano per inviare il comunicato stampa in qualità di “coordinamento dell’osservatorio turistico di destinazione” potevano tranquillamente cogliere l’occasione per informare la consulta. Oppure volevano puntare sull’effetto sorpresa?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Brillantemente laureata a Pisa l’elbana Sandy Ballini

Il traguardo a Pisa nella Facoltà di Medicina e Chirurgia con votazione 108/110

Imbarcazione a vela urta uno scoglio sotto Forte Stella

Un video diventato virale sui social immortala l'incidente occorso a un diportista

Previsti temporali forti per la giornata del 30 settembre

Allerta meteo arancione emessa dalla sala operativa della Protezione Civile