Marciana Marina

Prima seduta del consiglio comunale dopo l’insediamento

Approvate le linee programmatiche in materia socio sanitaria e di sviluppo territoriale

Gabriella Allori sindaco Marciana Marina

Si è tenuta oggi, 5 agosto, la prima seduta del Consiglio Comunale successiva all’insediamento della nuova amministrazione comunale guidata dal sindaco Gabriella Allori ed entrata in carica dopo le elezioni del 12 giugno scorso.
Durante l’adunanza sono state approvate le linee programmatiche per il mandato amministrativo 2022-2027; approvata, inoltre, la convenzione per l’esercizio delle funzioni di integrazione socio sanitaria e servizi socio assistenziali per il periodo 2022-2027, nonchè lo schema di convenzione per la costituzione della Green Community Arcipelago Toscano, un progetto teso a favorire lo sviluppo di quelle comunità locali, che intendono sfruttare in modo equilibrato le risorse principali di cui dispongono, nonché aprire un nuovo rapporto sussidiario e di scambio con le comunità urbane e metropolitane, supportate attraverso l’elaborazione, il finanziamento e la realizzazione di piani di sviluppo sostenibili dal punto di vista energetico, ambientale, economico e sociale.
Rinviata alla prossima seduta, invece, la nomina della commissione per la formazione degli elenchi dei giudici popolari nelle corti d’appello e nelle corti d’assise d’appello.
“Portiamo avanti le nostre linee di programma – ha commentato il sindaco Allori – già discusse in conferenza dei capigruppo, con l’obiettivo di portare sviluppo e innovazione nel nostro territorio. Quest’oggi è mancato il confronto con la minoranza, che aveva anticipato la sua assenza. Anche per questo abbiamo rinviato l’ultimo punto all’ordine del giorno al prossimo consiglio. Ne prendiamo atto e proseguiamo nella nostra linea di governo”.
“La scelta della minoranza consiliare di evitare il confronto non può essere condivisa. – ha sottolineato il Vicesindaco Donatella Martorella. – Qui in Consiglio avremmo potuto discutere in ordine alle nostre rispettive posizioni che, legittimamente, sono diverse e rappresentano la pluralità dei nostri concittadini. E’ in Consiglio che si dibattono i temi che riguardano il futuro di Marciana Marina e dal confronto possono nascere nuovi stimoli ed impulsi per dare nuove risposte al nostro territorio. Dispiace che questo confronto oggi non si sia voluto”.
La mancata partecipazione dei consiglieri di minoranza a questa seduta – commenta l’assessore Marco Carozzo – si pone in contrasto con quanto sostenuto dagli stessi consiglieri nel primo consiglio quando annunciarono la “Volontà di vigilare sull’operato di questa amministrazione svolgendo il ruolo assegnato dal 47% degli elettori con onore e dignità”. Partecipare a questa adunanza consiliare poteva essere l’occasione di dialogo e confronto a sostegno di tutti quegli elettori che la minoranza intende rappresentare. Prendiamo atto di questa scelta che non condividiamo e proseguiamo nel nostro lavoro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Servizio navetta in occasione dei fuochi di San Rocco

Il mezzo partirà da Rio Elba alle 22 e poi farà spola dal campo sportivo verso il paese

Fiamme da una baracca, incendio in località Lavacchio

Sul luogo i vigili del fuoco, i carabinieri forestali e volontari. Attivato l'elicottero

Incontro con la navigazione al tempo Etrusco

Appuntamento 21 agosto con le archeologhe Edina Regoli e Carolina Megale