Un semaforo per disciplinare il traffico in via Zambelli

Ad originare il provvedimento della Polizia Municipale una richiesta di Eurospin

Il tratto interessato dall'ordinanza

Un semaforo in Via Zambelli per consentire la manovra degli autotreni che riforniscono Eurospin, e che erano stati spesso oggetto di polemica per la pericolosità delle loro manovre.

A decidere l’intervento è stato il responsabile della Polizia Municipale. “Vista  – si legge nel provvedimento – la richiesta della “EUROSPIN TIRRENICA s.p.a. , circa la possibilità di installare un semaforo in Viale Zambelli – lato supermercato – per consentire spazi di manovra adeguati agli autotreni in ingresso per il rifornimento merci, in modo da non creare situazioni di intralcio alla circolazione veicolare;

Con lo stesso provvedimento, si istituisce lungo tutto in viale divieto di sosta permanente con rimozione forzata, eccetto il venerdì in occasione del mercato settimanale (o di eventuali fiere o manifestazioni) dal lato della banchina dove si svolge il mercatino.

 

 

Ecco il testo dell’Ordinanza:

 

Oggetto: Istituzione del Divieto di sosta e fermata (0/24) – con rimozione forzata –  in Viale Zambelli in ambedue i lati (eccetto lato area mercatale  nei giorni di svolgimento del mercato/fiere)

IL COMANDANTE

VISTA la richiesta della “EUROSPIN TIRRENICA s.p.a. del 06.07.2022 avente prot. n. 17010, circa la possibilità di installare un semaforo in Viale Zambelli – lato supermercato – per consentire spazi di manovra adeguati agli autotreni in ingresso per il rifornimento merci, in modo da non creare situazioni di intralcio alla circolazione veicolare;

 VERIFICATO, nei diversi sopralluoghi effettuati, che tale soluzione potrebbe effettivamente  causare meno intralcio al traffico in quanto, per mezzo di un segnale di preavviso, i conducenti dei veicoli potrebbero arrestare la marcia senza ritrovarsi nell’area di manovra degli autocarri provocando così ulteriore ingorgo al traffico che, soprattutto nel periodo estivo, causa disagio a chi percorre tale arteria per l’imbarco ai traghetti;

CONSIDERATO che l’area in oggetto è interessata – nella banchina adiacente Viale Zambelli – al mercato del venerdì, delle domeniche in periodo natalizio e alle fiere e dunque al verificarsi della sosta e della fermata dei veicoli a margine della carreggiata per il carico della spesa da parte dei frequentatori del mercato;

RITENUTO che, per tale ultimo motivo, si possa destinare al margine dx della carreggiata – lato mercato di Viale Zambelli – spazi per la sosta e fermata per i veicoli suddetti;

SENTITA l’Amministrazione Comunale;

VISTO il parere espresso con Nulla Osta del 14.07.2022, avente prot. n. 17949  rilasciato dal Dirigente Area 3 – Servizi Pubblici del Comune di Portoferraio;

 RITENUTO  di dover modificare la viabilità nell’area interessata per assicurare condizioni di sicurezza adeguate agli utenti della strada;

 VISTO il Testo Unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali, approvato con Decreto Legislativo n. 267 del 18 agosto 2000;

 VISTI gli artt. 6,  7 del Decreto Legislativo 30.04.1992 n. 285 riguardante le norme sulla disciplina della circolazione stradale e successive modificazioni ed integrazioni, nonché le norme del Regolamento di esecuzione e di attuazione approvato con D.P.R. 16.12.1992 n. 495;

 VISTO l’art. 107 del T.U. sull’ordinamento degli Enti Locali adottato con D.lgs n. 267 del 18.08.2000;

 VISTO il Decreto Sindacale Prot. N. 16161 del 29.07.2020;

 

O R D I N A

per quanto in narrativa esposto:

di istituire le seguenti modifiche alla viabilità, nelle località di seguito indicate, dalle 00.00 alle 24.00 – tutti i giorni, a  far data dalla predisposizione, dall’avvenuta  installazione e dal completamento dell’apposita segnaletica verticale e orizzontale –

  • In Viale Zambelli, lato EUROSPIN: istituzione del divieto di sosta e fermata – con rimozione forzata -;
  • In Viale Zambelli, lato opposto:  istituzione del divieto di sosta e fermata – con rimozione forzata – (eccetto lato area mercatale  nei giorni di svolgimento del mercato/fiere);

di verificare la corretta installazione dell’impianto semaforico e dell’implementazione della relativa segnaletica di preavviso (ai sensi dell’art. 99 del Regolamento del CdS), nonché del segnale di diritto di precedenza a semaforo spento o lampeggiante (art. 113 del Regolamento del CdS)

 

La presente Ordinanza ha carattere di esecutività a  far data dalla predisposizione, dall’avvenuta  installazione e dal completamento dell’apposita segnaletica verticale e orizzontale – atta a regolamentare le citate prescrizioni. 

 

 

AVVERTE

 

Ai sensi degli artt. 3, 4° comma, e 5, 3° comma, della Legge 7 agosto  1990, n. 241:

  • Responsabile del procedimento è il Comandante del Corpo di Polizia Locale;
  • che nei confronti di eventuali trasgressori si procederà a termine delle vigenti norme in materia;
  • che in relazione al disposto dell’art. 37, comma 3, del Decreto Legislativo n. 285/1992, nel termine di 60 giorni può essere proposto ricorso, da chi abbia interesse alla apposizione della segnaletica, in relazione alla natura dei segnali apposti, al Ministero dei Lavori Pubblici, con la procedura di cui all’art. 74 del regolamento, emanato con D.P.R. n. 495/1992.

 

Il  Corpo di Polizia Locale, al pari degli Organi di cui all’art  12 del D.Lgs  n 285\1992, restano autorizzati  ad adottare  ogni tipo di intervento  atto a garantire  il regolare  e sicuro  svolgimento delle condizioni relative al traffico e alla viabilità  nonché  il rispetto delle prescrizioni imposte dalla normativa vigente

 

Portoferraio, 14 Luglio 2022

 

 

 

                                                                                           Il Comandante della Polizia Municipale

                                                                                                        Alessandro Dr. FARINA

                                                                                                      f.to digitalmente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Comunità sarda in lutto per la scomparsa di Vincenzo Tegas

Conosciuto per la sua ospitalità, moltissime espressioni di cordoglio arrivano dai social

Apprezzamenti per il servizio di trasporto dell’ ‘Ape Calessino’

Il servizio è gratuito e va dal Benvenuto agli Ospiti alla parte alta del Centro Storico