Cimitero comunale, tre interventi per 800mila euro

E' previsto anche il restauro della facciata principale, dove si trova l’ingresso

Sono tre e richiederanno una spesa complessiva attorno agli  800 mila euro gli interventi programmati dall’amministrazione Zini  nel cimitero comunale.

Il primo riguarda la manutenzione straordinaria della parte interna della struttura e consiste , in particolare, nella sistemazione del colombario e nella realizzazione di una nuova camera mortuaria con un impegno di spesa complessivo di circa 600 mila euro; il secondo, del costo di circa 100mila  euro, prevede la realizzazione di nuovi ossari; il terzo prevede il restauro della facciata principale, dove si trova l’ingresso

“Per i primi due interventi – dice il sindaco Angelo Zini – è stato già approvato il progetto definitivo- esecutivo  ed è già stata individuata la necessaria copertura economica che, per l’intervento  più costoso avverrà in parte con fondi Dupim ed in parte con risorse ‘dirette’ del comune messe a bilancio e per l’altro esclusivamente con fondi propri del comune. L’intervento che riguarda la facciata è invece in corso di progettazione e siamo in attesa di conoscere la sua esatta quantificazione economica. Per tutti gli interventi ci siamo dati l’obiettivo di effettuare le gare entro il mese di settembre e di far partire i lavori in autunno in modo i tale da poterli chiudere  nell’arco dell’inverno. Non appena saranno predisposte le gare ne daremo apposita comunicazione così come sarà nostra cura far conoscere la temporanea regolamentazione degli ingressi per consentire l’esecuzione dei lavori nella massima sicurezza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Comunità sarda in lutto per la scomparsa di Vincenzo Tegas

Conosciuto per la sua ospitalità, moltissime espressioni di cordoglio arrivano dai social

Apprezzamenti per il servizio di trasporto dell’ ‘Ape Calessino’

Il servizio è gratuito e va dal Benvenuto agli Ospiti alla parte alta del Centro Storico