L'ordinanza

Acqua razionata a Marciana Marina, divieto uso improprio

Vietato l'uso per scopi diversi da quelli igienico-domestici fino al 15 settembre

Razionalizzazione del consumo di acqua potabile e divieto di uso improprio della medesima, è quanto prevede l’ordinanza sindacale emessa dal Comune di Marciana Marina al fine di intervenire a tutela delle riserve idropotabili a disposizione per l’approvvigionamento durante il periodo estivo che si è rilevato particolarmente critico a causa della scarsità delle precipitazioni e dell’ aumento dei consumi idrici in concomitanza dell’avvio della stagione turistica.
Disposto, dunque, il divieto su tutto il territorio comunale di Marciana Marina di utilizzare l’acqua potabile proveniente dagli acquedotti urbani e rurali per scopi diversi da quelli igienico-domestici, dal mese di luglio fino al 15 settembre prossimo. La violazione del provvedimento comporta l’applicazione della sanzione amministrativa da € 100,00 ad € 500,00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Ritrovata viva la donna scomparsa il 14 agosto da Procchio

E' stata individuata su una scogliera poco prima delle 20 e trasportata all'ospedale

Ritrovato il cane della persona scomparsa, ricerche in corso

Trovato anche il cellulare della donna, si cerca in mare. Ecco chi è la scomparsa

Procchio, ancora nessuna notizia della donna scomparsa

Attivo il presidio di coordinamento dei Vigili del Fuoco, ricerche spostate verso il mare