Ritrovata nella notte dalle unità cinofile la donna dispersa

Alle 1,30 trovata seduta su uno scoglio a Piana della Sughera, a 400 metri dal sentiero

Alle ore 01:30 di sabato 2 luglio la turista austriaca dispersa all’isola d’Elba è  stata individuata e ritrovata in una zona impervia dal nucleo cinofili dei Vigili del Fuoco, accompagnati da una guida ambientale del posto. Le condizioni della donna sono buone, presenta solo delle escoriazioni alle gambe.
Subito dopo sono iniziate le operazioni di recupero, per riportare in zona accessibile  la donna, che si trovava al momento del ritrovamento ad una distanza di circa 400 metri dal sentiero. Dall’UCL (unità comando locale) una squadra di vigili del fuoco è stata attivata per raggiungere i cinofili e la donna, per la risalita in sicurezza dalla zona impervia.

La notizia è in aggiornamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Servizio navetta in occasione dei fuochi di San Rocco

Il mezzo partirà da Rio Elba alle 22 e poi farà spola dal campo sportivo verso il paese

Fiamme da una baracca, incendio in località Lavacchio

Sul luogo i vigili del fuoco, i carabinieri forestali e volontari. Attivato l'elicottero

Incontro con la navigazione al tempo Etrusco

Appuntamento 21 agosto con le archeologhe Edina Regoli e Carolina Megale