Extracomunitario scavalca cancello caserma, arrestato

L'uomo si è introdotto nottetempo nella recinzione della Compagnia Carabinieri

Una notte movimentata quella di ieri sera a Portoferraio. Tutto è iniziato quando, intorno alle 22:30, raggiunto il cancello d’ingresso del locale Comando Compagnia Carabinieri in preda ai fumi dell’alcol, il tunisino 33enne S. H. ha deciso di scavalcare, piombando così nel cortile principale della caserma sotto gli occhi increduli del militare di servizio.

Dopo un iniziale infruttuoso tentativo di ricondurre la situazione sui binari della normalità, considerato lo stato di irrefrenabile agitazione in cui l’extracomunitario si trovava e valutata la concreta possibilità di gesti inconsulti, non senza difficoltà e con l’aiuto di altri colleghi sopraggiunti, il Carabiniere è riuscito a bloccare l’uomo che, nonostante le manette, ha continuato a imprecare per ragioni imprecisate, chiedendo di essere trattenuto per garantirsi un tetto e del cibo.

L’uomo è stato così arrestato dai Carabinieri con l’accusa di introduzione clandestina in luoghi militari e resistenza a pubblico ufficiale.

Una risposta a “Extracomunitario scavalca cancello caserma, arrestato

  1. Arvecchi Rispondi

    Sicuramente era disperato, e voleva farsi notare!

    25 Giugno 2022 alle 15:58

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Servizio navetta in occasione dei fuochi di San Rocco

Il mezzo partirà da Rio Elba alle 22 e poi farà spola dal campo sportivo verso il paese

Fiamme da una baracca, incendio in località Lavacchio

Sul luogo i vigili del fuoco, i carabinieri forestali e volontari. Attivato l'elicottero

Incontro con la navigazione al tempo Etrusco

Appuntamento 21 agosto con le archeologhe Edina Regoli e Carolina Megale