/ LE FOTO

Scoppia una bombola di gas, uomo gravemente ustionato

L'incidente alla Tenuta delle Ripalte, sul posto anche il Pegaso in soccorso primario

Uno scoppio di una bombola di gas ha provocato gravi ustioni ad una persona nella Tenuta delle Ripalte, a Capoliveri. L’allarme è scattato alle 12,58 di martedì 21 giugno: la centrale operativa del 118 ha subito mandato sul posto  la Misericordia di Porto Azzurro con medico a bordo, la Pubblica Assistenza di Capoliveri e l’elicottero Pegaso 2 , decollato dalla base di Grosseto ed atterrato nella Tenuta per il soccorso primario. Sul posto sono arrivati anche due mezzi dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Portoferraio. Il paziente, stabilizzato immediatamente dai soccorritori, presentava  ustioni al viso, al cuoio capelluto, al torace ed agli arti superiori. 

Dopo un primo esame da parte del personale medico e paramedico accorso sul posto, si è deciso che le condizioni dell’ustionato ne consentivano il ricovero presso l’ospedale di Portoferraio, dove ora si trova per le cure del caso.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Acqua razionata a Marciana Marina, divieto uso improprio

Vietato l'uso per scopi diversi da quelli igienico-domestici fino al 15 settembre

Samuele e Tito primo binomio nel soccorso nautico

 Hanno conseguito il brevetto di Unità Cinofila Operativa CSEN con grande successo