Al via la campagna estiva antincendio boschivo 2022

Appello della protezione civile per la segnalazione tempestiva delle prime avvisaglie

E’ iniziata oggi, 15 giugno, la campagna estiva anticendio boschivo 2022. Quella dello scorso anno è stata caratterizzata da una serie di eventi di particolare rilevanza che hanno richiesto l’adozione di misure straordinarie, per garantire una adeguata risposta operativa del Sistema, sia a livello regionale che nazionale. Per la stagione 2022 è stata quindi aumentata la disponibilità della flotta nazionale che nel periodo di massima attenzione potrà contare su 4 mezzi aerei in più rispetto allo scorso anno. In totale la flotta aerea dello Stato sarà composta da 34 mezzi arerei di cui 24 del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco (15 Canadair, 5 elicotteri Erikson S64F e altri 4 AB-412) e 10 della Difesa ( 8 elicotteri delle Forze Armate e 2 dei Carabinieri). Il documento pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 128 del 3 giugno scorso è stato trasmesso a tutte le amministrazioni coinvolte a vario titolo nelle attività di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi, per favorire maggiormente l’azione sinergica delle componenti regionali e statuali. L’impiego della flotta nazionale sarà, come sempre, coordinato dal Centro Operativo Aereo Unificato ( COAU) del dipartimento di Protezione Civile, che ricorda che “la maggior parte degli incendi boschivi è causata da comportamenti superficiali o, spesso, dolosi e che la collaborazione dei cittadini può essere decisiva nel segnalare tempestivamente al numero di soccorso del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco 115 o, dove attivato, al numero unico di emergenza 112, anche le prime avvisaglie di un possibile incendio boschivo. Fornendo informazioni il più possibile precise , si contribuisce in modo determinante nel limitare i danni all’ambiente, consentendo a chi dovrà operare sul fuoco di intervenire con tempestività, prima che l’incendio aumenti di forza e di capacità distruttiva.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Zini e Montagna: “Trasporti non vanno, danno d’immagine”

"Uniamo le nostre energie per comunicare l’immagine dell’isola con una linea comune”

Seif, l’Onorevole Rossella Muroni ospite della manifestazione

"Sarà molto importante esserci. Le donne sono fondamentali nella difesa del mare"

Santo Altavilla nuovo comandante della Capitaneria di Porto

Subentra ad Antonio Morana, partecipata cerimonia per il passaggio di consegne