Portoferraio

Buona la partecipazione al World Cafè sulla mobilità

"Un metodo che favorisce la partecipazione dei cittadini da adottare anche in futuro "

Nel pomeriggio dell’8 giugno 2022 si è tenuto nel chiostro del Centro Culturale De Laugier l’atteso ‘World Cafè’ sulla mobilità cittadina voluto dal sindaco Angelo Zini nell’ambito degli accordi con il Politecnico di Milano per la redazione dello studio della mobilità a supporto del nuovo Piano Strutturale del Comune di Portoferraio. Il ‘World cafè’ è una tecnica di partecipazione pubblica durante la quale i presenti vengono suddivisi in gruppi e si alternano in diversi tavoli tematici per favorire la circolazione di idee in un clima conviviale. Un metodo che favorisce la partecipazione dei cittadini che l’amministrazione comunale intende adottare anche in altre future situazioni. I lavori sono stati introdotti dall’assessore comunale alla mobilità Leo Lupi e dal consigliere delegato all’accoglienza Marino Garfagnoli. I circa 40 partecipanti sono stati chiamati ad esprimersi su cinque temi specifici: trasporto pubblico, accessibilità portuale, centro storico, ciclabilità e aree di sosta. I tavoli sono stati coordinati dai tecnici del Comune di Portoferraio e della società Meta. Gli spunti raccolti verranno utilizzati per definire le scelte strategiche per la mobilità della città di Portoferraio che saranno presentate alla cittadinanza dopo l’estate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Acqua razionata a Marciana Marina, divieto uso improprio

Vietato l'uso per scopi diversi da quelli igienico-domestici fino al 15 settembre

Samuele e Tito primo binomio nel soccorso nautico

 Hanno conseguito il brevetto di Unità Cinofila Operativa CSEN con grande successo